L’ex ad rossonero, Adriano Galliani, ha parlato del Milan. Svelando alcuni retroscena, dagli allenatori al mercato…

Adriano Galliani, dopo 31 anni di Milan, è tornato al Monza insieme a Silvio Berlusconi. I brianzoli stanno dominando il girone di Serie C e puntano alla promozione in cadetteria.

Milan, quanti ricordi

Ospite a Tiki Taka, Galliani ha parlato soprattutto del Milan, con tanti ricordi e aneddoti.

Adriano Galliani
Fonte foto: https://www.facebook.com/SSMonza1912/

Galliani su Conte e Sarri

Se ho provato a prendere Conte? Sì ci ho provato, l’ho corteggiato a lungo ma non ce l’ho fatta a prenderlo. Sarri? Nel calcio ci sono tante cose che si dicono e non si dicono. Sono stato vicino a Sarri come a tanti giocatori“.

Tra Montella e Giampaolo

Nel 2016 io volevo Giampaolo, mentre i cinesi volevano Montella e l’hanno spuntata loro. Io stimo Montella ma mi è sempre piaciuto Giampaolo perché fa giocare bene le sue squadre. Però con Montella abbiamo vinto il nostro ultimo trofeo e va bene così. Non conta che Giampaolo non avesse allenato grandi squadre, ricordo che quando incontravo Allegri a Cagliari gli dicevo sempre che aveva il phisique du role per poter allenare il Milan…“.

Ibrahimovic e Icardi

Infine, il mercato, dove Galliani è stato grande protagonista in passato. Si parla di Ibrahimovic al Milan: “Non lo so, in questo momento non gestisco il Milan e non posso rispondere. Ho un bellissimo ricordo di Ibrahimovic, se sta bene è ancora un fenomeno… Se fossi rimasto al Milan avrei cercato di prendere Icardi perché penso che sia un attaccante straordinario…“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Conte galliani Ibrahimovic milan sarri

ultimo aggiornamento: 25-11-2019


Dopo Milan-Napoli: Lucas Biglia, arriva l’ennesima delusione

Parma-Milan, i rossoneri di Capello espugnano il “Tardini” con tre gol