Il brutto ko con la Fiorentina mette di nuovo a rischio la panchina di Gennaro Gattuso. Le gare contro Frosinone e Spal saranno decisive per il suo futuro

Un ko che fa male, sotto molti punti di vista. La sconfitta per 0-1 in casa contro la Fiorentina, davanti a più di 50.000 spettatori, fa infatti perdere al Milan il tanto prezioso quarto posto: la Lazio, vincendo contro il Cagliari, ha infatti scavalcato i rossoneri. Un dato ancor più preoccupante, poi, riguarda l’attacco. Il Diavolo è giunto alla terza gara consecutiva in campionato senza realizzare reti: la squadra, fra l’altro, non vince da 4 partite, considerando anche l’inopinata eliminazione in Europa League dopo il 3-1 subito dall’Olympiakos.

Gazzetta: Gattuso, due partite per salvare la panchina

La Gazzetta dello Sport di oggi ha analizzato la difficile situazione in casa Milan, evidenziando come il tempo a disposizione di Gennaro Gattuso stia volgendo al termine. Secondo il quotidiano sportivo milanese, infatti, l’allenatore calabrese avrà a disposizione le partite di fine anno contro Frosinone e Spal per far cambiare idea ai dirigenti.

Serviranno due vittorie convincenti per rinsaldare una panchina più traballante che mai, dopo un mese di dicembre disastroso. A preoccupare la società, ancor più dei risultati, è l’assenza di gioco e la mancanza di una manovra convincente. La squadra è piatta e non trova sbocchi offensivi.

Gennaro Gattuso Milan
Gennaro Gattuso

Gli infortuni, la grande attenuante di Gattuso

Infortuni e squalifiche, però, non hanno aiutato Gattuso in questi mesi. La rosa, infatti, è priva di elementi fondamentali. Le contemporanee assenza di Biglia e Bonaventura, ad esempio, hanno distrutto il centrocampo rossonero. Contro la Fiorentina, poi, mancavano per squalifica anche Kessie e Bakayoko, costringendo il tecnico ad utilizzare Mauri e Calabria in mezzo.

Oltre questo, va considerato anche il totale fallimento del mercato estivo. Higuain non segna da quasi 60 giorni. Castillejo e Laxalt sembrano due corpi estranei alla squadra. Caldara ha subito un grave infortunio e, prima di marzo, non sarà disponibile.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 23-12-2018


Milan, circola il nome di Wenger per un eventuale esonero di Gattuso

Milan, clamorosa rivelazione: Fassone fece pedinare 4 giornalisti