La media punti non mente: ecco perché il rinnovo di Gattuso è più che meritato

I punti conquistati dal Milan di Gattuso, in proiezione, avrebbero portato la squadra in Champions.

Ieri è stato il gran giorno del rinnovo di Gennaro Gattuso con il Milan. Un rinnovo impreziosito dal prolungamento fino al 2021 e dall’adeguamento del contratto a 2 milioni a stagione. Lieto fine (o inizio?) della storia dell’ex centrocampista sulla panchina rossonera? Certo, ma un lieto fine più che meritato, quasi scontato visti i risultati fin qui.

I punti accumulati da Gattuso nelle sedici partite di campionato del Milan sotto la sua gestione sono infatti un bottino che andava premiato con una conferma. Anche per cercare di costruire un progetto serio in una squadra giovane e con alle spalle una società ancora alle prese con numerosi problemi.

#Rino2021 ❤⚫

A post shared by AC Milan (@acmilan) on

I punti del Milan di Gattuso: ecco perché il rinnovo è meritato

Se su molte cose nel calcio si può discutere, i numeri non mentono mai. O quasi. In questo caso di certo confermano le sensazioni avute da tutti nell’ambiente rossonero.

In questa stagione, con Montella in panchina, il Milan ha accumulato 20 punti in 14 gare. Una media di 1,43 che, se mantenuta, avrebbe proiettato la squadra al bottino totale di 54 punti. Non molti per le ambizioni, inizialmente da Champions, del team rossonero.

Viceversa, con Gattuso in 16 partite sono stati conquistati fin qui 31 punti in 16 gare. La media sale (ed era anche più alta fino a due gare fa) a 1,94. La proiezione, in tal caso, sarebbe stata ben più benevola: 74 punti circa.

Media punti Gattuso: proiezioni europee

Per intenderci su quanto siano 74 punti, basti pensare che la scorsa stagione con questo punteggio il Milan si sarebbe piazzato al quarto posto, qualificato in Europa League. Con 54 sarebbe stato ottavo, fuori da tutto.

Stesso dicasi per la stagione 2015/16, mentre l’anno prima con 74 punti il Milan sarebbe arrivato addirittura secondo.

Insomma, stando al trend delle ultime stagioni, e con la modifica dei regolamenti di ammissione alle coppe europee, con il bottino conquistato da Gattuso in proiezione il Milan sarebbe sempre arrivato in Champions nelle scorse stagione.

Certo, si tratta di calcoli approssimativi, ancora non definitivi, e che lasciano il tempo che trovano, essendo ogni campionato diverso dal precedente. Tuttavia, è sotto gli occhi di tutti come il Milan con Gattuso abbia cambiato volto e marcia. E in questo caso il rinnovo sa tanto di vittoria della meritocrazia nel mondo del calcio.

Mirabelli e Gennaro Gattuso
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ACMilan/

ultimo aggiornamento: 06-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X