Tra i giocatori che hanno beneficiato della cura Gattuso ci sono, senza dubbio, Biglia e Calhanoglu. Ora il tecnico rossonero si concentrerà su André Silva.

Dopo Hakan Calhanoglu, mister Rino Gattuso è riuscito a restituire al Milan anche Lucas Biglia, ovvero uno dei principali colpi dell’ultimo mercato rossonero. L’argentino è ancora lontano dai suoi standard (altissimi) di rendimento, ma sta via via trovando la condizione. E l’asticella delle sue prestazioni si è notevolmente alzata. E dopo Biglia, Rino proverà a recuperare anche André Silva, forse il talento più cristallino presente nella rosa rossonera. A proposito di crescita e recuperi, il Milan, analizzando la rassegna stampa odierna, ha voluto approfondire la questione attraverso il proprio sito web.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Serie A, 22esima giornata: Milan-Lazio domenica 28 gennaio alle ore 18

“Il fatto che Biglia – si legge su acmilan.com – abbia la tendenza a crescere e svettare nei secondi tempi, era accaduto anche contro Inter in Coppa Italia e Crotone, oltre che a Cagliari, è la dimostrazione di una maggiore lucidità complessiva. Ma anche di una condizione in crescita. È uno dei fronti su cui Rino Gattuso è impegnato in prima persona, con il tecnico rossonero che ha in programma, come afferma lui stesso, di finalizzare l’operazione recupero anche per André Silva. Le stesse buone prove di Calabria, ed è corretto rilevarle, sono una costante dell’ultimissimo Milan”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 24-01-2018


Il Milan di Gattuso cresce, ma gli attaccanti non segnano

Terremoto in casa Foggia: arrestato per riciclaggio il patron Sannella