Il nostro avvicinamento a Milan-Genoa comincia con la sfida della scorsa stagione terminata 1-0 grazie alla rete di Mati Fernández.

MILANO – Dopo la sconfitta con il derby, la prossima sfida in campionato del Milan sarà contro il Genoa. In questo articolo andiamo a rivivere il match giocato lo scorso marzo che è l’ultimo match giocato a San Siro tra le due squadre. A decidere il match  è stata una rete di Mati Fernández.

Il resoconto del match: Mati Fernández manda ko il Genoa

Il Milan arriva a questa sfida con il solo obiettivo dei tre punti per continuare la rincorsa al sesto posto, mentre il Genoa va a caccia della salvezza. Nel primo tempo i rossoneri tengono in mano le redini di gioco e vanno vicini al vantaggio con il grande ex Ocampos ma Izzo salva sulla linea. Il match si sblocca al 34’ quando Mati Fernández, ben servito da Lapadula, trafigge il portiere avversario. Nella ripresa la partita non cambia con i padroni di casa che continuano a tenere il pallino del gioco in mano mentre gli ospiti non riescono a rendersi pericolosi. I rossoneri vanno in alcune occasioni vicino al raddoppio mentre nel finale i rossoblù hanno cercato di trovare il pareggio ma la difesa milanista ha retto molto bene.

Ora tutti i tifosi sperano di rivivere un pomeriggio così per uscire dal momento difficile.

Il tabellino del match

MilanGenoa 1-0

Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka, Bertolacci (4’ Locatelli), Mati Fernández (74’ Pašalic); Deulofeu, Lapadula, Ocampos. A disp. Plizzari, Storari, Gómez, Calabria, Poli, Honda, Cutrone. All. Montella

Genoa (3-5-2): Lamanna; Izzo (69’ Biraghi), Gentiletti, Muñoz; Laxalt, Hiljemark, Cataldi, Ntcham, Lazovic (61’ Edenilson); Simeone, Taarabt (76’ Pinilla). A disp. Rubinho, Cofie, Palladino, Beghetto, Orban, Pandev, Brivio, Rigoni L., Morosini. All. Mandorlini

Arbitro: Sig. Carmine Russo di Nola

Marcatori: 34’ Mati Fernández

Ammoniti: De Sciglio (M); Cataldi, Gentiletti (G)

milan

ultimo aggiornamento: 16-10-2017


Mercato Milan, da Deulofeu a Jankto: tutti gli obiettivi di gennaio

Serie A, Hellas Verona-Benevento 1-0: Rômulo decide il Monday Night