Milan-Genoa, il 5-2 dell’Epifania 2010

Nel campionato 2009/10, i rossoneri riprendono il cammino dopo la pausa natalizia ospitando il Genoa a San Siro. Il match è spettacolare e vede il Milan vincere per 5-2, con una doppietta di Borriello.

chiudi

Caricamento Player...

Milan-Genoa del 6 gennaio 2010 è la prima giornata di campionato del nuovo anno.

Gli antefatti

I rossoneri allenati da Leonardo, sceso dalla scrivania alla panchina, vogliono riprendere al meglio dopo la pausa natalizia dopo l’imprevisto della sconfitta interna contro il Palermo, gara che ha posto fine alla striscia positiva di 10 partite nelle quali Ambrosini e compagni hanno conquistato 24 punti dopo un’avvio di stagione difficile. Il neo-tecnico brasiliano ha coniato il cosiddetto “4-2-fantasia” che prevede Seedorf dietro a un tridente d’attacco composto da Pato, Borriello e Ronaldinho.

Nuovo arrivo

Come già avvenuto nella stagione precedente, a inizio anno il Milan può contare ancora una volta sul contributo di David Beckham, il campione inglese in prestito a Milanello fino al ritorno in MLS. Con l’ex Manchester United e Real Madrid Leonardo ha un’opzione tattica in più.

Ripartenza show

E così, contro il Genoa, il Milan affronta i liguri con Beckham, Borriello e Ronaldinho in avanti. Tuttavia, i rossoneri non partono bene e al 25′ Sculli porta in vantaggio gli ospiti con un colpo di testa. I padroni di casa trovano comunque l’immediato pareggio con Ronaldinho su rigore. E prima dell’intervallo sono avanti con Thiago Silva che mette dentro al termine di un’azione insistita. Nella ripresa si scatena Borriello. Il centravanti rossonero firma il tris da due passi ben servito da Antonini; poi, al minuto 60, Borriello si coordina e segna con una grande semi-rovesciata! A quel punto il risultato è al sicuro e Leonardo opera i cambi: tra questi entra Huntelaar che trova il tempo di trasformare un altro penalty. La rete di Suazo per il Genoa fissa il punteggio finale sul 5 a 2.