Milan-Shkendija e non solo: le ‘goleade’ europee del Milan

Tutte le gare vinte dai rossoneri con risultati clamorosi all’interno delle manifestazioni continentali.

Milan goleada Europa – Ventiquattr’ore dopo, tutti hanno ancora nella mente e negli occhi le immagini della goleada del Milan contro lo Shkendija, un 6-0 che ha difatti consegnato ai rossoneri qualcosa in più del primo set di questa doppia sfida. Ma il match con i macedoni non è certo l’unico risultato clamorosamente ampio dei rossoneri nella propria storia europea. Ripercorriamo insieme tutti i precedenti più importanti di questa curiosa categoria di partite.

Milan goleada Europa

In principio fu il Rapid Vienna a subire la prima goleada dal Milan. Alla prima partecipazione europea della propria storia, i rossoneri piegarono nei quarti della Coppa Campioni 1955/56 gli austriaci con un nettissimo 7-2 a San Siro.

Nell’edizione 1962/63 della più importante competizione continentale, il Milan inflisse addirittura un doppio risultato umiliante ai lussemburghesi del Racing U. Luxembourg: 8-0 a San Siro, 0-6 nel piccolo e ricco paese nordeuropeo. Un totale di 14-0 che è tuttora il record nelle competizioni a eliminazione nella storia del Milan. Ai quarti, lo stesso anno, anche il Galatasaray venne distrutto con un netto, ma più accettabile, 5-0 a San Siro. Per la cronaca, fu quello l’anno della prima consacrazione europera per la compagine rossonera.

Il feeling con le formazioni lussemburghesi fu quindi confermato nel 1969/70, quando all’andata del primo turno fu piegato con un altro 5-0 l’Avenir Beggen. Al contrario dei compatrioti, l’Avenir si riscattò in casa subendo solo 3 reti.

Nella Coppa dei Campioni 1988/89, però, lo scalpo più glorioso per i rossoneri di Sacchi, che riuscirono a distruggere con un 5-0 clamoroso il Real Madrid a San Siro, conquistando la finale che li vedrà travolgere anche la Steaua Bucarest (4-0).

Nel 1993/94 l’andata degli ottavi di finale con il Copenaghen venne risolta già in Danimarca con un tennistico 6-0. A San Siro i danesi riusciranno a strappare un onesto 1-0 che servirà solo a rendere meno dolorosa l’eliminazione.

In anni più recenti mancano acuti tanto clamorosi, nonostante spesso i rossoneri siano riusciti a infliggere dolori poker agli avversari, a volte anche a quelli di caratura importante (si pensi a Deportivo La Coruña, Shakhtar Donetsk, Fenerbahce e soprattutto Arsenal).

E le sconfitte? Molto raro trovare nella storia europea del Milan quelle che potrebbero essere definite gergalmente delle ‘imbarcate’. I risultati più eclatanti rimangono un 5-1 del Barcellona nel 59/60 e più recenti 4-0, sempre a opera del Barcellona, ma anche del Manchester United e del Deportivo La Coruña.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-08-2017

Mauro Abbate

X