L’emblema della crisi rossonera è rappresentata dall’astinenza di Gonzalo Higuain. Il Pipita è ormai a secco da fine ottobre: i dettagli della sua crisi

Gonzalo Higuain non è chiaramente la causa della crisi rossonera. Le sue radici, infatti, sono ben più profonde e lontane. Non sarebbe però esagerato affermare che l’astinenza da gol del suo centravanti simbolo rappresenta l’eclatante manifesto dell’incapacità rossonera di segnare, vincere, raggiungere gli obiettivi. Il Milan sta naufragando in un dicembre terribile dal punto di vista sportivo: con lui, anche il Pipita rischia definitivamente di annegare, facendo dimenticare in fretta i proclami trionfali con cui era arrivato in estate dalla Juventus.

Gonzalo Higuain e la via smarrita del gol

Dopo un discreto inizio di stagione, condito da 5 reti in campionato, le difficoltà di Higuain sono sembrate esplodere durante il match con la Juventus. Un rigore sbagliato e l’espulsione della ripresa hanno fatto entrare il numero 9 del Milan in una spirale negativa che pare non avere fine.

Difficoltà psicologiche a cui, poi, si sono anche aggiunti problemi alla schiena che, a quanto pare, lo assillano già da molti mesi. Il Pipita, dunque, lotta contro due blocchi: uno mentale e uno fisico, con il suo corpo che non gli permette di essere lucido sotto porta e performante a livello fisico.

Gonzalo Higuain
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/?tn-str=k*F

Gonzalo Higuain al Milan: i numeri della crisi

I numeri evidenziano, più di ogni altra riflessione, il momento buio vissuto al Milan da Gonzalo Higuain. Sono 9 le partite consecutive senza reti per l’attaccante argentino: 802 minuti di gioco, per scendere ancor più nei particolari.

L’ultima rete, in particolare, è datata 28 ottobre: Higuain aveva segnato un gol nella pirotecnica vittoria 3-2 dei rossoneri contro la Sampdoria. Il digiuno, quindi, sfiora i due mesi esatti. Saranno 64 i giorni dall’ultima gioia col Milan, quando l’argentino scenderà nuovamente in campo contro la Spal. L’obiettivo, domenica prossima, sarà duplice: salvare la panchina di Gattuso e tornare ad esultare a San Siro.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
asitnenza calcio crisi gol Higuain milan

ultimo aggiornamento: 27-12-2018


Inter-Napoli: i Top e i Flop nerazzurri

Milan: dicembre 2018, un mese finora da dimenticare. Ecco i numeri