Milan-Hellas Verona, gli ex del match: molti scaligeri ritorneranno a San Siro

Domani sera Milan e Verona scenderanno in campo per la sfida di Coppa Italia. Andiamo a scoprire tutti gli ex del match.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Domani sera a San Siro scenderanno in campo Milan e Hellas Verona per gli ottavi di finale della Tim Cup. I nostri approfondimenti sulla sfida continuano e in questo articolo andiamo a vedere tutti gli ex del match.

Da Massimo Oddo a Martin Laursen: gli ex di Milan-Hellas Verona

Prima di andare a scoprire gli ex che domani torneranno a San Siro, ecco quelli storici. Il primo che è rimasto nel cuore dei tifosi di entrambe le squadre è sicuramente Massimo Oddo: il difensore ha iniziato la sua carriera con la maglia scaligera dove ha giocato dal 2000 al 2002 mentre in rossonero è arrivato a gennaio del 2007 dove è stato fino al 2011. Un altro giocatore che ha indossato entrambe le maglie è Alberto Gilardino, esploso con la maglia gialloblù nella stagione 2000/2001 e poi arrivato a San Siro nel 2004 ed ha lasciato i colori rossoneri fino al 2008. Tra gli altri troviamo anche Massimo Donati (al Milan 2001/2002 e poi al Verona nel 2013/2014) e Martin Laursen (a Verona dal 1999 al 2001 e successivamente in rossonero fino al 2004).

Da Alessio Cerci a Giampaolo Pazzini: quanti ritorni a San Siro

La sfida di domani vedrà anche molti ritorni a San Siro. Iniziamo con il portiere Fernando Coppola che ha trascorso con la maglia rossonera tre stagioni: nel 2006, nel 2010 e nella stagione 2012/2013. In difesa troviamo Gian Filippo Felicioli, cresciuto nelle giovanili rossonere come i centrocampisti Simone Calvano e Marco Fossati. Passando ai giocatori più esperti troviamo Alessio Cerci e Giampaolo Pazzini. L’esterno offensivo di Valmontone – che non ci sarà per un problema fisico – in rossonero ha trascorso una stagione nel 2012/2013 collezionando 29 presenze e 1 rete mentre l’attaccante centrale ha giocato per tre stagioni a Milano dal 2012 al 2015 timbrando il cartellino 74 volte e mettendo a segno 21 gol.