Il presidente del Milan Paolo Scaroni, a margine della cerimonia dei calendari di Serie A 2019-2020, ha parlato di Giampaolo e dell’esclusione dall’Europa

Il calendario dei rossoneri è stato stilato. L’inizio, almeno sulla carta, sembra abbastanza morbido: Udinese, Brescia e Verona saranno le prime tre rivali del Milan. Dalla quarta giornata, però, la musica cambia: sarà subito derby contro la rinnovata Inter di Antonio Conte. Alla cerimonia di stesura del cammino della nuova Serie A 2019-2020 c’era anche il presidente del Diavolo Paolo Scaroni. In merito al nuovo tecnico, Scaroni non nasconde l’entusiasmo. Per quanto riguarda invece l’esclusione dal’Europa League, la speranza è che costituisca il primo passo verso la rinascita.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Milan: “Giampaolo? I giocatori lo seguono”

Giampaolo sta riscuotendo un grande successo con i giocatori – ha affermato Paolo Scaroni nelle parole riportate dalla Gazzetta -, lo seguono e c’è molto entusiasmo. Siamo convinti che faremo ottimi risultati. Ci ha colpito il metodo dell’allenatore, il suo ottimismo, si vede quanto voglia il bel gioco“.

L’esclusione dall’Europa League ci ha fatto maleconclude il presidente rossonero – ma ci ha fatto bene toglierci il fardello del Financial Fair Play che ci torturava da mesi. Abbiamo un team estremamente competente, Boban e Maldini si muovono in sintonia sul mercato e sono convinto faranno ottime operazioni“.

Marco Giampaolo
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Milan, Boban e Maldini scatenati sul mercato

Con gli arrivi della punta Rafael Leao (portoghese) e del difensore centrale Leo Duarte (brasiliano) il Milan ha completato un quintetto di acquisti che ha pesantemente rinnovato la rosa a disposizione di mister Giampaolo. Adesso si tratterà di definire alcune cessioni. Perfezionata quella di Cutrone al Wolverhampton (22 milioni, bonus compresi), c’è ancora in ballo la situazione legata ad André Silva. La pista Monaco è ormai freddissima, ma il portoghese rimane in uscita. Per quanto riguarda gli affari in entrata, invece, da monitorare la situazione legata ad Angel Correa dell’Atletico Madrid.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 30-07-2019


Milan, Matteo Marani su Boban e Maldini: “Hanno i profili giusti per stare lì”

Mercato Milan: il “dilemma Suso” si fa sempre più intricato