Milan, il vero rimpianto estivo è Lorenzo Pellegrini: il mediano ora è un punto fermo della Roma

Vincenzo Montella voleva l’ex Sassuolo alla sua corte ma Pellegrini ha preferito ritornare alla Roma. Ora ha una clausola da 25 milioni di euro e chissà se…

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Il vero rimpianto del calciomercato del Milan si chiama Lorenzo Pellegrini. Il giovane centrocampista italiano era stato seguito con molta attenzione dalla società rossonera quest’estate con Mirabelli e Fassone che hanno cercato in tutti i modi di portarlo alla corte di Vincenzo Montella, che lo ha allenato nelle giovanili della Roma. L’ex Sassuolo ha ringraziato ma ha preferito ritornare nella squadra della sua città dove sicuramente sta attirando su di sé l’attenzione di molti club.

Clausola rescissoria da 25 milioni, il Milan ci potrebbe riprovare

In questa squadra Lorenzo Pellegrini sarebbe stato l’ideale alternativa di Franck Kessié. Il centrocampista ha rinnovato nelle scorse settimane il contratto con la Roma anche se è stata inserita una clausola da 25 milioni di euro che sicuramente in estate potrebbe essere risolta. Il Milan continua a guardare con attenzione il centrocampista anche se al momento non sembra una trattativa semplice visto la potenza economica delle altre squadre sul giocatore. Mirabelli e Fassone sono pronti a giocare la carta tecnico, visto che sia Montella o anche Conte sono fan del mediano. La Roma non se ne libererà facilmente, anche se l’ultima parola spetta al giocatore.