Milan in difficoltà: Pioli deve rispondere di Champions League e campionato
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan in difficoltà: Pioli deve rispondere di Champions League e campionato

Stefano Pioli

Tra difficoltà in campionato e speranze in Europa League, il Milan di Pioli affronta una stagione di sfide e incertezze.

Il 13 dicembre segna una svolta amara per il Milan, non per una debacle europea, ma per un evidente ridimensionamento delle sue ambizioni in campionato, dove Pioli deve rispondere. La squadra, ora terza in classifica, si trova distante nove punti dall’Inter e sette dalla Juventus. Questo divario, amplificato dalle sconfitte nette subite nei confronti diretti, in particolare nel derby, pone ostacoli significativi nella corsa allo scudetto.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

L’impegno in Europa League aggiunge un ulteriore strato di complessità. Le partite del giovedì riducono il tempo di recupero e di preparazione, influenzando negativamente le prestazioni in campionato. Questa cadenza, unita ai viaggi, rende arduo mantenere un livello competitivo costante e incide sulle possibilità di inserirsi efficacemente nella lotta per il titolo.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Europa League, un nuovo orizzonte

Sebbene il cammino in campionato appaia in salita, le speranze del Milan si rivolgono ora verso l’Europa League. La squadra ha dimostrato, soprattutto nella ripresa contro Newcastle, di possedere vigore, determinazione e qualità. Considerando il panorama delle squadre rimaste, il Milan può legittimamente aspirare a un ruolo di protagonista in questa competizione.

Opportunità e sfide per il Milan

Vincere l’Europa League non solo garantirebbe un trofeo inedito ma aprirebbe le porte alla Champions League e, sebbene meno rilevante, anche alla Supercoppa Europea. Questi traguardi potrebbero rilanciare le ambizioni del club, ma sollevano interrogativi sui margini di miglioramento della squadra e sulla capacità di Pioli di guidarla verso un rinnovato successo.

Molte domande rimangono senza risposta: quali sono i reali margini di miglioramento del Milan? Riuscirà Pioli a riallineare la squadra ai livelli mostrati all’inizio del campionato? E l’arrivo di figure come Ibrahimovic nel ruolo dirigenziale potrà davvero innescare una trasformazione significativa? Queste incognite definiscono l’attuale scenario rossonero, un mix di speranze e difficoltà in una stagione che si prospetta ricca di sfide.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2023 18:08

Milan: cambia il mercato di gennaio, cosa succede con l’Europa League

nl pixel