Morata e Belotti, situazioni ancora ferme: il Milan ritorna su Kalinic, il giocatore attende solo una chiamata.

Mercato Milan news – In attesa di risvolti o informazioni dai due fronti aperti e cali in questo momento, ossi quello spagnolo (Morata) e quello italiano (Belotti), il Milan continua a lavorare per non lasciarsi trovare impreparato di fronte al fallimento in extremis di qualche trattativa data per chiusa forse troppo presto. Morata infatti sembrava dovesse essere solo una formalità da risolvere dopo la finale di Cardiff e invece continua a vagliare con attenzione altre mete, con un occhio di riguardo al Chelsea, dove Antonio Conte avrebbe già provveduto a liquidare Diego Costa con un poco cavalleresco sms. Da Torino invece le notizie che arrivano continuano a parlare di una distanza considerevole tra la domanda e l’offerta, e allora ecco che in casa Milan torna di moda il nome di Kalinic, vicino al trasferimento asiatico lo scorso inverno e quindi non ritenuto incedibile dalla Fiorentina, intenzionata a fare cassa per costruire una rosa competitiva per permettere a Pioli di tornare a volare nelle zone nobili della classifica.

Il giocatore avrebbe espresso al suo agente il gradimento e la disponibilità per un trasferimento al Milan, intenzionato a sondare concretamente il terreno con la Fiorentina per capire la fattibilità ma soprattutto i costi di un’operazione destinata a non infiammare il cuore dei tifosi rossoneri, intenti da tempo a fantasticare sui nomi di Morata e/o Belotti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Fiorentina Kalinic mercato milan

ultimo aggiornamento: 11-06-2017


Forsberg apre ai rossoneri: “Il Milan è uno dei più grandi club al mondo, la Champions non è fondamentale”

Milan, non è da escludere l’ipotesi Badelj