Milan-Inter, Patrick Cutrone: “Gioia indescrivibile, spero di rimanere al Milan”

Le dichiarazioni di Patrick Cutrone, l’eroe di Milan-Inter che ha regalato le semifinali di TIM Cup ai rossoneri.

Queste le dichiarazioni di Patrick Cutrone ai microfoni della RAI al termine di Milan-Inter, sfida decisa proprio da una zampata del giovanissimo attaccante rossonero autore di una marcatura che potenzialmente potrebbe cambiare le sorti dell’intera stagione milanista dando entusiasmo e consapevolezza a una squadra prima di oggi spaurita, sperduta e soprattutto in grande crisi di risultati e di gioco: “Ieri ero in Primavera ed esultavo, oggi segnare a San Siro è un qualcosa di incredibile. La vittoria serviva per il morale, il derby non è una partita normale. Oggi ci godiamo questa vittoria, domani pensiamo alla sfida di sabato. Sogni? Ora mi godo il momento, spero di restare al Milan, io tifo Milan”.

La fame della tigre

Cutrone ha poi parlato della sua carica agonistica e della sua voglia di sfondare: “Tutto quello che faccio è frutto della fame, della voglia di fare gol. Oggi sino entrato con la voglia di vincere la partita. Dedica speciale? I gol che ho fatto e quelli che farò li dedico alla mia famiglia che mi sostiene“.

ultimo aggiornamento: 27-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X