Milan-Inter, storia di grandi emozioni: i gol più belli segnati dai rossoneri al derby

Milan-Inter, gol più belli messi a segno dai rossoneri nei derby degli anni 2000.

Un tempo Milan-Inter significava lotta Scudetto, corsa alla Champions, spettacolo e Palloni d’Oro in campo. Negli ultimi anni, purtroppo, le ambizioni delle due squadre sono state tristemente ridimensionate dai risultati ottenuti in campo e dai piazzamenti in classifica. Non c’è dubbio che con la cessione ai cinesi, entrambe le sponde di Milano sembrano pronte al grande ri-lancio, e in attesa che lo stadio San Siro torni ad essere teatro di battaglie per risultati che contano davvero, andiamo a rivivere insieme le emozioni che racchiude la parola derby.

Milan-Inter, i gol più belli messi a segno dai rossoneri negli anni 2000

È il 13 maggio del 2003, una data che i veri tifosi milanisti non possono conoscere. Allo stadio San Siro di Milano va in scena Milan-Inter, o meglio Inter-Milan, ma non è un derby qualunque: è la semifinale di ritorno di Champions League. Dopo lo zero a zero dell’andata, le squadre si danno battaglia e si affrontano a viso aperto. Al 46′ del primo tempo, l’evento che cambia la gara: suggerimento d’esterno di Clarence Seedorf che libera Shevchenko in area di rigore, sulla sinistra. Stop a rientrare dell’attaccante ucraino che salta secco Cordoba facendogli passare il pallone tra le gambe e batte Toldo in uscita con una conclusione beffarda, in caduta. Risultato finale, Inter-Milan 1-1, rossoneri avanti in Champions.

Stagione 2003/2004, e qui siamo di fronte a un Milan-Inter destinato a rimanere per sempre nella storia. Partita complicata per i rossoneri prima incassano il gol di Stankovic e poi il raddoppio firmato Cristiano Zanetti. Nella ripresa risorge il Milan che accorcia le distanze con Tomasson e poi agguanta il pareggio con Kakà. Con la partita ormai conclusa Clarence Seedorf inventa il gol della vita: bordata dai trenta metri che si infila sotto la traversa: Milan-Inter 3-2.

Ricardo Kakà trequartisti Milan rosa Milan

Anno 2007, anche stavolta è Inter-Milan, due squadre ancora sulla cresta dell’onda. Un derby amaro per i rossoneri, sconfitti per 2-1 dai cugini che rimontano lo svantaggio grazie ai gol di Ibrahimovic Cruz. Dovrebbe essere un ricordo amaro, e invece è il derby del gol di Ronaldo all’Inter: staffilata mancina dai venti metri, pallone in buca d’angolo ed esultanza scatenata di fronte al pubblico che lo fischiava indemoniato.

Parliamo di calcio d’estate e non del famoso Milan-Inter 6-0 quando parliamo della sfida del luglio 2015, è vero, ma parliamo di un gol da cineteca: calcio d’angolo per i rossoneri, pallone al limite dell’area dove si coordina Mexes che in mezza rovesciata indirizza il pallone all’incrocio dei pali. Calcio d’estate, è vero, ma il gol è indimenticabile.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-07-2017

Nicolò Olia

X