Milan-Juve, le dichiarazioni di Gennaro Gattuso al termine della sfida: “Inutile cercare alibi, Juve nettamente più forte”.

Milan-Juve. Termina con una vittoria per i bianconeri il big match tra Milan e Juventus, con i bianconeri che si sono imposti per 2-0 contro i rossoneri determinati e volenterosi. Decisivi due errori in fase difensiva e decisivo l’errore di Higuain dal dischetto sul risultato di 0-1.

Gennaro Gattuso Milan-Genoa
Gennaro Gattuso

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Milan-Juve, l’intervista di Gattuso al termine della partita

Non parliamo degli infortunati o di chi manca, noi abbiamo giocato con una squadra che è da anni che vince e abbiamo tenuto bene

Sui rigoristi – “Si allenano i rigoristi e si allenano loro. Poi in campo decidono loro, non creiamo discussioni“.

Su Higuain – Chi ha giocato a calcio sa che la tensione ti può fregare e in questo momento deve sbroccare di meno e concentrarsi di più in campo. Spero si scusi con l’arbitro per l’atteggiamento che ha avuto“.

Sulla Juve – Non è solo la squadra più d’Italia, è molto attrezzata ed è una delle più forti in Europa. Potevamo rimanere in partita fino alla fine ma non abbiamo mai dato l’impressione di poter far male alla Juve, siamo andati a fiammate”.

Sulla fase difensiva – Se non riesci a tenere la palla coperta e fai crossare senza difficoltà prendi gol come il primo che abbiamo preso. Abate nel primo tempo si occupava di seguire Cristiano Ronaldo quando stava largo, ma la pressione di reparto non è stata mai perfetta, abbiamo concesso troppo”.

Sull’atteggiamento della squadra – L’atteggiamento della squadra in genereale mi è piaciuto, siamo riusciti a mantenerci in partita e avremmo potuto sfruttare meglio qualche occasione. Calhanoglu? Non è al massimo fisicamente, per questo il suo contributo non è al massimo anche dal punto di vista qualitativo”.

milan

ultimo aggiornamento: 11-11-2018


Milan-Juve 0-2: rossoneri volenterosi ma non basta

Serie B, il Palermo solo in vetta. Crisi Verona, Benevento e Crotone