Milan, la conferma di Scaroni: "Faremo un nuovo San Siro"

Inter e Milan hanno deciso, addio a San Siro

Il presidente del Milan, da Losanna, ha ribadito la volontà di costruire un San Siro 2.0 proprio accanto all’attuale struttura che verrà demolita

Il futuro è adesso. Il presidente del Milan Paolo Scaroni, presente allo Swiss Convention Center di Losanna per sostenere la candidatura congiunta di Milano-Cortina alle Olimpiadi Invernali del 2026, ha affrontato la “questione San Siro“, dichiarando con chiarezza quale sarà la strategia intrapresa da Milan e Inter.

Scaroni su San Siro: “Ne faremo uno nuovo”

Tutto procede. Faremo insieme un nuovo San Siro accanto al vecchio nella stessa area della concessione. Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni“. Queste le dichiarazioni, rilasciate all’agenzia Ansa, con cui il massimo dirigente rossonero spazza via tutti i dubbi e le speculazioni in merito alla sopravvivenza del vecchio, storico Giuseppe Meazza.

I tempi, comunque, non saranno brevissimi. “Si tratta di una procedura complicatissima. Sarebbe bello che la cerimonia delle Olimpiadi si facesse nel nuovo San Siro, ma non possiamo esserne certi“.

Ozan Kabak Jan Carlos Hurtado Paolo Scaroni San Siro Pepe Reina Suso

Inter, il ds Antonello: “Lavoriamo da mesi col Milan”

Anche l’amministratore delegato dell’Inter Alessandro Antonello era presente a Losanna per sostenere la candidatura congiunta Milano-Cortina che, nel corso del pomeriggio, se la vedrà con le città svedesi di Aare e Stoccolma per l’assegnazione definitiva. Le Olimpiadi del 2026 sembrano quasi un miraggio, ma la possibilità di averlo per quella data non deve essere esclusa a priori.

Nuovo stadio? Stiamo lavorando da mesi a questo progetto insieme al Milan, e quindi a breve presenteremo la nostra idea al Comune. L’idea è di avere un nuovo San Siro, perché è questo che richiedono le grandi squadre. Inter e Milan sono due società blasonate che non possono non avere una venue all’altezza dei principali club europei. Dobbiamo continuare a giocare nel vecchio per poi avere un nuovo stadio pronto, anche per le olimpiadi 2026“.

ultimo aggiornamento: 24-06-2019

X