Milan, la difesa è tornata di ferro: Donnarumma imbattuto da 180′

Dopo un periodo difficile il Milan sembra aver trovato la quadratura giusta in difesa. Ora il Napoli è il test di maturità.

chiudi

Caricamento Player...

REGGIO EMILIA – Seconda volta in stagione che il Milan non subisce gol per 180′ ma questa volta la svolta sembra essere arrivata. Nella doppia sfida contro Genoa e AEK Atene i rossoneri non erano stati convincenti, come invece lo sono stati in questa doppia sfida. Con i greci prestazione solida in un campo difficile soprattutto del reparto difensivo con un Bonucci che sembra essere tornato quello dei tempi migliori. Anche questa sera la difesa ha retto manifestando una solidità che non si vedeva da molto tempo.

Gigio può sorridere e Romagnoli ha ritrovato la rete

Sicuramente una buona notizia per Gigio Donnarumma che in questa stagione non è ancora riuscito a dimostrare pienamente le sue qualità. Il portiere rossonero sta crescendo come tutto il reparto difensivo e sicuramente l’imbattibilità per lui potrebbe essere la svolta che aspettava. Le buone notizie per Montella non finiscono qui: Romagnoli ha ritrovato una rete che mancava dal aprile ma soprattutto una condizione che in questo inizio di stagione non aveva fatto vedere per i problemi fisici che non gli hanno consentito di entrare in forma immediatamente. Il gol odierno è anche un chiaro messaggio a Ventura che non lo ha inserito nella lista per i play-off contro la Svezia.

infortunio di Romagnoli Milan

Il Napoli test di maturità per la difesa: i rossoneri vogliono confermarsi

Ma non c’è tempo per rilassarsi per la difesa rossonera che tra 15 giorni incontrerà uno degli attacchi più temibili della Serie A. Arriva a San Siro il Napoli e sarà il primo vero test di maturità: una prova positiva allora confermerebbe i miglioramenti fatti in queste partite, ma una nuova prestazione negativa butterebbe alle ortiche tutto quello che di buono c’è stato nelle ultime due sfide.