La classifica parla chiaro ed evidenzia come non si possa più fallire: il Milan, stasera col Napoli, non può permettersi un altro passo falso

Milan, non si può più fallire. Il Napoli, pur essendo una squadra in crisi profonda, non è certo l’avversario migliore per provare a invertire il trend di questo inizio di campionato: la squadra di Pioli, però ha il dovere di iniziare la risalita in classifica già a partire da stasera. Rossoneri e azzurri si incroceranno a San Siro a partire dalle ore 18, con l’intento comune di cercare una vittoria scaccia-crisi. Gli uomini di Ancelotti sono al momento settimi e staccati di tre punti dalla zona Europa. Il gruppo capitanato da Romagnoli, invece, vede avvicinarsi pericolosamente la linea rossa della retrocessione, lontana solamente quattro lunghezze.

Milan-Napoli, alla ricerca della vittoria della svolta

Pioli lo aveva ribadito prima della sosta per le nazionali, ripetendo poi il concetto ieri nella conferenza stampa pre Milan-Napoli. “Ho appeso la classifica nel muro dello spogliatoio“. Un gesto forte e inusuale dalle parti di Milanello e dintorni. La volontà del tecnico è quella di iniziare a mettere in allarme un gruppo molto giovane sul fatto che le squadre dietro i rossoneri stanno cominciando a correre e che, quindi, bisogna premere il piede sull’acceleratore.

Le statistiche, d’altronde, sono impietose. Si tratta della peggior partenza dal secondo dopoguerra, come testimoniano le sette sconfitte inanellate nelle prime dodici giornate di campionato. I numeri sono interpretabili, certo: l’evidenza, però, non lascia spazio ad alcun tipo di margine di manovra. Si tratta di statistiche impietose per un club della levatura di quello rossonero.

Stefano Pioli
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACFFiorentina/

Bonaventura per la svolta

Pioli confermerà anche per stasera il 4-3-3, anche se ci saranno dei cambiamenti rispetto alla Juve. Duarte è out e sarà sostituito dal rientrante Musacchio. Bennacer, squalificato, farà posto a Biglia in mezzo al campo. Jack Bonaventura, invece, prenderà il posto dello squalificato Calhanoglu.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio mercato milan Napoli Pioli Serie A

ultimo aggiornamento: 23-11-2019


Milan: Bonaventura, col Napoli il ritorno di un leader fondamentale

Mourinho, maxi ingaggio al Tottenham. Lo Special One si presenta: “Possiamo vincere la Premier”