Giuseppe La Scala al termine dell’Assemblea dei soci: “Se il Milan manca di ricavi per bilanciare le perdite dovrebbe vendere giocatori che fanno plusvalenza”.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti a margine dell’Assemblea dei soci del Milan, l’avvocato La Scala ha parlato della situazione dei rossoneri alla luce di quanto riferito da Marco Fassone nel corso dell’incontro.

Mercato, il Milan rischia cessioni eccellenti

Uno degli argomenti trattati da Giuseppe La Scala è stato quello della possibile cessione di un top player nel corso della prossima estate: “Fassone dice che si favoleggia sui cinquanta milioni in più della Champions League, che sono lordi e sarebbero anche meno – ha dichiarato La Scala come riportato da MilanNews. Se mancano i ricavi che possano venire dalla mancata qualificazione in Champions, a quel punto devi fare la stessa cosa che ti è capitato di fare nella scorsa campagna acquisti. Non ce ne siamo praticamente accorti ma abbiamo fatto ricavi e utili che peseranno in questo conto economico: quello che dovrebbe accadere, se il Milan manca di ricavi per bilanciare le perdite, è quello di dover vendere giocatori che fanno plusvalenza. E non sono solo i top player: uno come Bonucci non fa plusvalenza, ad esempio, come i Biglia e i Kalinic. Rendono i giocatori a carichi più bassi, cosa che ti permette di operare sul mercato ammortizzando pluriennalmente: non è che il mercato si ferma, deve essere condizionato dalle esigenze di bilancio“.

Nuovi soci per Yonghong Li?

La Scala ha poi parlato delle voci sul possibile ingresso in società di nuovi soci al fianco di Yonghong Li: “Non sono assolutamente emerse ipotesi. Ma io francamente non credo ci sia un dossier su tavoli di mercato tesi a ricercare nuovi soci per l’attuale cordata: sono ancora convinto che questa operazione sia complessa, che in Cina nasce e resta. Se Yonghong Li spunta con nuovi soci, spunta con nuovi soci probabilmente cinesi. Non immagino un fondo americano che si compra domani il 30% del Milan affiancandosi a Yonghong Li, semmai lo sostituisce e diventa un’altra cosa: non fa il socio di maggioranza“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio giuseppe la scala ivm milan

ultimo aggiornamento: 13-11-2017


Milan, ecco come è andata l’Assemblea dei soci

L’Equipe – Anche il Milan su Lucas Moura