Milan, il caso Leonardo blocca il mercato: da Everton a Sensi, gli affari che possono saltare. E Donnarumma…

Il mercato del Milan, a causa delle frizioni tra Leonardo e Gazidis, potrebbe comportare il rischio di perdere diversi giocatori già opzionati. Donnarumma all’addio?

La situazione in casa Milan è delicata e in fase di evoluzione. In tutto questo, il mercato rossonero non si muove. Il club di via Aldo Rossi vuole innanzitutto sapere la posizione finale in campionato: centrare all’ultima giornata la Champions vorrebbe dire una cosa, terminare al 5° posto un’altra. L’accesso alla massima competizione europea porterebbe diversi milioni e appeal sul mercato, con il Milan pronto anche alla battaglia con l’Uefa. Viceversa, si potrebbe verificare l’esclusione dalle coppe con buona pace del club rossonero, il quale andrebbe a ricostruire la squadra.

Christophe Galtier Champions Leonardo Ivan Gazidis Paolo Maldini Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Mercato al palo

In tutto questo bailamme, si sottolinea come il rapporto tra Leonardo e Gazidis sia ai minimi storici, con il dirigente brasiliano che potrebbe addirittura presentare le dimissioni dopo appena una stagione. Non è un caso che – come riporta calciomercato.com – tutte le trattative di mercato già impostate dal dg del Milan siano ferme, col rischio concreto che possano saltare.

Gli esterni d’attacco

Il nome principale di mercato per le corsie d’attacco è quello del brasiliano Everton, 23enne del Gremio. Il talento carioca è stato già convocato dalla nazionale brasiliana e ha una valutazione in aumento. Leonardo potrebbe essere il fattore decisivo ma…
L’altro nome che piace al Milan è un ex: Gerard Deulofeu, reduce da una eccellente stagione al Watford.

Gli altri nomi sul mercato

Nel campionato italiano, il Milan ha messo gli occhi da tempo su Stefano Sensi, regista del Sassuolo per il quale i neroverdi chiedono 25 milioni. E poi piace l’esterno dell’Atalanta Castagne, sul quale tuttavia c’è un’accelerazione del Napoli.

Donnarumma il sacrificato?

Infine, sul fronte cessioni il Corriere dello Sport riporta che senza la Champions il Milan potrebbe cedere Donnarumma: il portiere ha una valutazione sui 60 milioni, interamente di plusvalenza; cifra che andrebbe a sistemare i conti nell’ambito del Fair Play Finanziario.

ultimo aggiornamento: 22-05-2019

X