Milan, l'ex Oddo su Abate: "Cambio ruolo? Con l'età può starci"

Milan, l’ex Oddo su Abate: “Cambio ruolo? Con l’età può starci”

L’ex terzino rossonero, vincitore di scudetto e Champions League, parla del collega di reparto Ignazio Abate e delle sue recenti evoluzioni tattiche

Le ultime esperienze da allenatore non sono certo state soddisfacenti. Bruciano ancora i due esoneri collezionati con Udinese e Crotone, dopo un inizio di carriera promettente culminato con la promozione in Serie A alla guida del Pescara. L’ex capitano laziale Massimo Oddo, gran protagonista anche in maglia rossonera tra 2007 e 2011, ha espresso la sua opinione in merito a Ignazio Abate, suo collega di reparto e compagno di squadra proprio al Milan. L’accentramento da terzino a difensore centrale, specifica Oddo, è una sorta di naturale evoluzione nella carriera di un atleta ad alti livelli.

Milan, Oddo su Abate: “Si è scoperto centrale per necessità”

Queste situazioni possono capitare. Credo che sia un percorso che si è visto in tanti giocatori, come anche Maldini. È normale che per fare il terzino di spinta, come quelli moderni, è diverso dal fare il centrale di difesa. I movimenti sono diversi, lo spingere per 90 minuti presuppone qualità fisiche importanti“.

Con l’andare del tempo è inevitabile che quella capacità venga meno e i giocatori che si sanno adattare vanno centralmente e chi ne ha le capacità diventa un ottimo centrale, con il supporto dell’esperienza fatta. Abate si è scoperto centrale per necessità, quando mancavano i centrali di ruolo. È successo anche a me, anche se non con grandi risultati. Superata la necessità, se questo funziona, si può pensare di passare anche a un nuovo ruolo. Giocare da centrale, però, è diverso“.

Massimo Oddo

Milan: quanti successi per Oddo in rossonero

Massimo Oddo ha partecipato all’ultimo periodo di gloria del Milan. Approdato a Milanello dalla Lazio nel gennaio del 2007, fa in tempo a vincere subito la Champions League con i rossoneri. Nel 2008 vola a Monaco di Baviera con Luca Toni, per poi rientrare a Milano dopo una stagione.

Pur raggranellando solo 7 presenze, Oddo si è laureato campione d’Italia nella stagione 2010-2011. Chiude la sua esperienza al Diavolo con 80 presenze e 2 reti.

ultimo aggiornamento: 12-02-2019

X