Fabio Borini come Cristiano Ronaldo…

Milan, Fabio Borini ritrova il vizio del gol: tre reti nelle ultime quattro partite, l’ex Liverpool come Cr7 e Lewandowski.

Milan-Ludogorets, Fabio Borini ancora a segno. Con la rete messa a segno nella sfida di Europa League, l’attaccante, o meglio il factotum rossonero è salito a quota tre gol nelle ultime quattro partite, una continuità non facile da trovare soprattutto per un giocatore ormai abituato a subentrare a partita in corso.

Facendo riferimento solo ai freddi numeri, che in questo caso non dicono nulla sul valore assoluto del giocatore ma rappresentano uno spunto di riflessione importante per Rino Gattuso, Fabio Borini ha fatto meglio di Neymar, Messi e Suarez, tanto per citare tre degli attaccanti più forti in circolazione.

Come lui solo Cristiano Ronaldo, Gameiro, Lewandoski, Kane, Thauvin e Under, così tanto per riderci sopra e toglierci una soddisfazione alla faccia dei problemi in attacco.

Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Fabio Borini, un faticatore con il (ritrovato) vizio del gol

Non avrà un talento tecnico degno di nota, ma per dirla alla Gattuso Borini ha il veleno addosso, una marcia in più che può permetterti di essere all’altezza della maglia del Milan, di fare meglio di giocatori pagati milioni e che la porta continuano a non vederla. E il discorso non vale solo per l’ambiente rossonero.

Nonostante con Gattuso il giocatore abbia perso spazio uscendo dall’undici titolare, il festeggiamento di Borini la dice lunga sulla sua professionalità: nessuno sguardo di sfida, nessuna frecciatina: una corsa verso la panchina, il cinque con l’allenatore e via di nuovo in mezzo al campo, a correre, correre e correre…

 

Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Nicolò Olia

X