Milan: praticamente fatto l'arrivo di Miranda, è l'indizio sul futuro di Theo Hernandez?
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: praticamente fatto l’arrivo di Miranda, è l’indizio sul futuro di Theo Hernandez?

Milan: praticamente fatto l’arrivo di Miranda, è l’indizio sul futuro di Theo Hernandez?

Rinforzo importante per la fascia sinistra: Miranda pronto a vestire la maglia rossonera, ma il futuro di Theo Hernandez al Milan è in bilico.

Il Milan si prepara ad accogliere una nuova pedina nel suo scacchiere tattico. La squadra rossonera, sempre attenta a rinforzare la propria rosa, sta per concludere un’importante trattativa che porterà Juan Miranda, il terzino sinistro del Real Betis, a vestire la maglia del Milan a partire da gennaio. La notizia, che sta suscitando grande interesse tra i tifosi e gli addetti ai lavori, segna un passo significativo nella strategia di mercato del club milanese.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Theo Hernandez
Theo Hernandez

Un affare a basso costo per il Milan

La trattativa per Miranda, 23 anni e con 13 presenze stagionali con il Betis, si sta delineando come un’opportunità a basso costo per il Milan. Con un contratto in scadenza nell’estate prossima e senza intenzioni di rinnovo da parte del giocatore, il Betis si trova di fronte a una scelta difficile: perdere Miranda a zero o cederlo a gennaio al Milan. Tutto sembra indicare che la seconda opzione sia quella prescelta.

Le cifre dell’affare sono particolarmente vantaggiose per il Milan: si parla di una spesa tra i 3 e i 4 milioni di euro, una somma gestibile per un club del calibro rossonero. Il Betis, conscio della situazione contrattuale di Miranda, appare incline ad accettare questa offerta, evitando così di perdere il giocatore a titolo gratuito al termine della stagione.

Miranda: il nuovo vice Theo Hernandez

L’arrivo di Miranda al Milan è visto come una soluzione ideale per rinforzare la fascia sinistra, soprattutto considerando le esigenze tattiche di Stefano Pioli. Con Theo Hernandez spesso impiegato in posizioni più centrali a causa dell’emergenza difensiva, la squadra ha sentito la mancanza di un terzino sinistro di spinta in grado di sostituire adeguatamente Hernandez. Miranda, con le sue caratteristiche tecniche e la sua esperienza, sembra essere il candidato ideale per questo ruolo.

Il contratto proposto a Miranda dal Milan è di quattro anni, un segnale di fiducia e di progettualità a lungo termine. Questo accordo non solo permetterà al giocatore di stabilirsi in una delle squadre più prestigiose del calcio italiano, ma offrirà anche al Milan una soluzione duratura e affidabile per la fascia sinistra.

In conclusione, l’arrivo di Juan Miranda al Milan rappresenta un tassello importante nella costruzione della squadra per il futuro. Con un investimento contenuto e una visione strategica, il club rossonero sembra pronto a fare un altro passo in avanti nel suo percorso di crescita e consolidamento sia in Italia che in Europa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2023 17:31

Milan in trattativa per Krunic: Fenerbahce in pole position ma c’è anche il Lione

nl pixel