Il tecnico rossonero ha annunciato che andrà in Russia per seguire le partite del Mondiale. Gattuso seguirà da vicino Falcao, Werner, Fellaini, Tielemans e Ruben Dias.

Tra dieci giorni esatti partirà il Mondiale di calcio. L’Italia non vi prenderà parte dopo 60 anni. Nonostante ciò, c’è chi andrà in Russia con un obbiettivo ben chiaro. Gennaro Gattuso, due giorni fa, ha dichiarato a Milan TV: “Sto in Russia qualche giorno per vedere le partite. Più che le gare, guardiamo i giocatori. Chi viene deve sapere che rappresenta una società gloriosa e che viene in un gruppo forte che deve fare il salto di qualità. In Italia la parola esperienza viene confusa con l’età. L’esperienza possono averla anche ragazzi di 25/26 anni. Noi stiamo cercando questi giovani con partite importanti alle spalle e che ci possono dare una mano“. Ecco secondo calciomercato.com i cinque possibili obbiettivi dei rossoneri.

Radamel Falcao
Fonte foto: https://www.facebook.com/GarciaZarateRadamelFalcao/

Dalla difesa all’attacco

Uno dei profili che maggiormente interessa il tecnico del Milan è il difensore centrale del Benfica Ruben Dias: il 21enne portoghese ha una valutazione di 40 milioni e vanta caratteristiche importanti sul piano atletico, della marcatura e dell’impostazione di gioco. Il suo procuratore è Jorge Mendes… Lo stesso di Radamel Falcao: il centravanti della Colombia non è più giovanissimo (32 anni) ma assicurerebbe quei 20-25 gol che sono mancati ai rossoneri. Il nodo principale è l’ingaggio. Al Milan piace molto Timo Werner, attaccante tedesco classe ’96: il 22enne del Lipsia ha però una valutazione impossibile per il club di via Aldo Rossi. Infine, per il centrocampo Gattuso metterà nella lente di ingrandimento le partite del Belgio: da un parte Marouane Fellaini, 30enne colosso a scadenza di contratto con il Manchester United, dall’altra Youri Tielemans, 21enne del Monaco reduce da una stagione tutt’altro che esaltante.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Falcao gattuso mercato milan Mondiale Tielemans

ultimo aggiornamento: 04-06-2018


Un nuovo socio al fianco di Yonghong Li

Anche Marotta nel nuovo Milan?