Milan, Montella lancia Kalinic: in Europa è una garanzia

13 gol in Europa League, Nikola Kalinic è uno dei migliori marcatori nella storia di questa competizione. A Vienna guiderà l’attacco con André Silva.

chiudi

Caricamento Player...

Dagli spezzoni alla maglia da titolare, il passo è stato breve. Nikola Kalinic può finalmente partire dal primo minuto. Sarà lui, insieme al giovane collega André Silva, a guidare l’attacco del Milan al Prater di Vienna, tempio storico del calcio austriaco. Mister Vincenzo Montella si aspetta molto dall’esperto bomber croato, giocatore che il tecnico rossonero ha espressamente richiesto nel corsa dell’ultima campagna acquisti.

Europa League, Austria Vienna-Milan: fischio d’inizio alle 19

13 reti a referto, delle quali 7 con il Dnipro e 6 con la Fiorentina: Kalinic conosce bene l’Europa League. Pensate: nella storia di questa competizione, solo tre giocatori, in termini di gol, hanno fatto meglio di lui. Insomma, l’ex viola è una garanzia. I dubbi, semmai, sono legati alla sua condizione fisica, ancora precaria dopo l’ultima, turbolenta estate.

L’avversario odierno, l’Austria Vienna, non è dei più complicati, ma serviranno massima attenzione e ritmo per avere la meglio su una squadra comunque spigolosa, capace, appena un anno fa, di imbrigliare la Roma di Luciano Spalletti all’Olimpico. Da Kalinic ci si aspetta gol pesanti e… aiuto alla manovra. Così come dal portoghese André Silva, chiamato a dare fisicità e imprevedibilità alla fase offensiva del Milan.