Milan, Montella si affida all’usato sicuro: in panchina 85 milioni

Il tecnico sceglie Cutrone e Montolivo, relegando in panchina i varsi Silva, Kalinic e Calhanoglu.

chiudi

Caricamento Player...

Il sontuoso mercato del Milan rischia di guardare la gara con la Lazio dalla panchina. Come riportato dal Corriere della Sera, Vincenzo Montella avrebbe deciso di affidarsi all’usato sicuro per la gara contro i biancocelesti, confermando Cutrone in attacco e Montolivo a centrocampo. In panchina rimangono così 85 milioni: 38 di André Silva, 25 di Kalinic, 22 di Calhanoglu.

L’importanza delle alternative in panchina

D’altronde, nel calcio di oggi avere alternative di qualità in panchina è una delle chiavi per riuscire a ottenere successi. Qualora la gara non dovesse andare per il verso giusto, André Silva e Nikola Kalinic garantiscono verve e fiuto del gol per poter cercare di rimettere il match sui giusti binari, mentre la qualità di Calhanoglu può essere utile anche solo nelle situazioni da fermo. Tenendo conto, poi, del prossimo impegno in Europa League, l’utilizzo della rosa al 100% da parte di Montella non diventa solo una possibilità, ma una necessità. E in vista di una futura Champions, obiettivo del Milan di questa stagione, abituarsi al turn over potrebbe rivelarsi fondamentale. Insomma, il momento per i panchinari di lusso arriverà presto: per ora è giusto affidarsi a coloro che hanno reso di più in questa prima parte di stagione.