Milan, Morata acquisto sfiorato. L’agente: “Siamo stati vicini”

Giuseppe Bozzo, agente dello spagnolo Morata, spiega: “Il Milan aveva tutto intenzione di accaparrarselo“.

Sono state rese pubbliche questa sera le commissioni versate dalle società di Serie A agli agenti dei calciatori. Tra le tante operazioni andate a buon fine, spiccano i 30 milioni versati dal Milan a Giuseppe Bozzo per l’arrivo in Lombardia di Alvaro Morata, finito in estate al Chelsea dal Real Madrid, e non a Milanello.

Quei soldi però, spiega l’agente, non sono mai partiti dalle casse della società. Così Bozzo a Gianlucadimarzio.com: “Si tratta di un normale incarico quello pubblicato sul sito della Figc, depositato regolarmente“.

Nel video alcune delle migliori giocate di Morata in questa stagione:

Milan, Morata affare sfiorato

Il procuratore ha quindi proseguito nella sua spiegazione: “Per portare avanti correttamente la trattativa tra Real Madrid e Milan serviva l’incarico, anche se poi non si è concretizzato nulla. Questa commissione viene ricevuta solo con il buon esito dell’operazione di mercato. Questo mandato è un passo ufficiale per operare in maniera legittima, che diventa inefficace se l’operazione non va poi in porto“.

Siamo stati vicini, il Milan aveva tutte le intenzioni di portare Morata a Milano“, conclude Bozzo. Chissà se l’arrivo dell’ex attaccante della Juventus avrebbe potuto cambiare le sorti di questa stagione, facendo magari divenire quei 30 milioni soldi benedetti. La sensazione è che un centravanti di quel livello avrebbe fatto molto comodo sia a Montella che a Gattuso.

Alvaro Morata
Fonte foto: https://www.facebook.com/alvaromorata/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-04-2018

Mauro Abbate

X