Milan, niente Celta Vigo per Castillejo. Il ds: "costa troppo"

Milan, niente Celta Vigo per Castillejo. Il ds: “costa troppo”

Castillejo-Celta Vigo? Dalla Spagna arriva la secca smentita del diesse: motivo, l’eccessivo peso del suo stipendio sulle casse societarie

Più passano i giorni, maggiore è la possibilità che Samu Castillejo prosegua la sua esperienza con la casacca del Milan. Un’eventualità che, forse, non era prevista dagli addetti ai lavori all’inizio della sessione estiva di calciomercato. L’ala spagnola sembrava deputata alla cessione per almeno due motivi. In primis, il gioco di Giampaolo non prevede l’utilizzo di esterni puri. In seconda battuta, poi, le prestazioni dell’ala durante l’anno erano state discontinue. Il tecnico lo ha spesso utilizzato in pre-campionato come spalla di Piatek: Samu è andato in rete in due occasioni, facendo intravedere qualche buon movimento. Il suo destino, però, rimane ancora in bilico.

Dalla Spagna: Minambres (Celta Vigo) dice di no a Castillejo

Le voci che hanno accostato Castillejo ai club spagnoli continuano a moltiplicarsi. Prima si è parlato di Valencia; quindi, alcuni quotidiani iberici hanno paventato un possibile e clamoroso ritorno del calciatore al Villarreal. Tutte ipotesi che poi non si sono rivelate esatte. L’ultima squadra di Liga accostata al calciatore è il Celta Vigo.

Ci ha pensato Felipe Minambres, diesse della squadra gallega, a negare il tutto. “Castillejo in questo momento è lontano dal Celta Vigo. Abbiamo parlato col suo agente un mese fa e lui non lo vede fuori dal Milan. Inoltre, il suo stipendio è abbastanza proibitivo per le nostre casse“.

Samu Castillejo Sampdoria-Milan Milan-Lazio
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, proseguono i problemi nel mercato in uscita

Castillejo, André Silva, Laxalt, Strinic, Rodriguez, addirittura Donnarumma. Sono tanti i nomi attualmente in rosa su cui il Milan cercherà di guadagnare il denaro sufficiente per tentare almeno un ultimo colpo nel reparto offensivo. Laxalt e Strinic sono i due calciatori che hanno più probabilità, al momento, di cambiare squadra.

Il caso André Silva rimane invece quello più spinoso per Boban e Maldini. Il giocatore era stato piazzato al Monaco: tutto è saltato in dirittura d’arrivo. Si cerca adesso di piazzare il giocatore in Spagna: Espanyol, Valencia e Siviglia potrebbero pensarci su.

ultimo aggiornamento: 21-08-2019

X