Franck Kessie continua a piacere molto in Inghilterra: il centrocampista del Milan, dopo il no del Wolverhampton, piace adesso al West Ham

Un inseguimento lungo mesi che, alla fine, non si è concretizzato. Può essere raccontato in questo modo il destino del corteggiamento tra il Wolverhampton e Franck Kessie. Il club inglese, con cui collabora strettamente il super procuratore portoghese Jorge Mendes, è sembrato vicinissimo al centrocampista ivoriano già in estate. Adesso, però, i Wolves hanno altri obiettivi per il mercato di gennaio. Il fascino di Kessie è però irresistibile per le squadre di Premier. Ne è dimostrazione una indiscrezione del quotidiano sportivo Tuttosport che, nell’edizione di oggi, ha evidenziato l’interesse dei londinesi del West Ham.

Milan, il Wolverhampton non vuole più Kessie: spunta il West Ham

L’accordo tra Kessie e i Wolves era praticamente stretto la scorsa estate. 25 milioni di euro al Milan, mentre andavano ancora limate le differenze tra club ed entourage del calciatore per quanto riguardava il contratto. Il vero ostacolo alla trattativa è stata la decisione della Premier League di anticipare di ben tre settimane la fine del mercato in entrata per le squadre inglesi.

Un elemento che ha di fatto interrotto l’affare sul più bello. In questi mesi, complici le non grandi prestazioni di Kessie in maglia rossonera e la mancata convocazione di Pioli in occasione del match contro la Juventus, il calciatore ivoriano è tornato sul mercato come possibile big in uscita. Il nome del West Ham, in questo senso, è una grande novità.

Milan-Napoli Il centrocampista Franck Kessié (Milan-Lazio) Bakayoko Milan mercato Milan
https://www.facebook.com/ACMilan/photos/pcb.10156071275591937/10156071269586937/?type=3&theater

Le cifre di Kessie in stagione

L’inizio di stagione, per Kessie, non è sato certo esaltante. Sono infatti arrivate 11 presenze (829 minuti giocati), con una sola rete all’attivo. Quella segnata su calcio di rigore contro il Genoa. Questi numeri, però, non evidenziano a sufficienza le prestazioni spesso sotto la sufficienza dell’ex Atalanta, lontano parente dell’atleta spesso decisivo nelle scorse stagioni.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Kessie milan West Ham Wolverhampton

ultimo aggiornamento: 28-11-2019


Milan: Caldara sta bene, ma la via per il rientro sarà graduale

Milan, operazione riuscita per Leo Duarte: i tempi di recupero