Xhaka-Arsenal, è rottura! Il Milan sul centrocampista svizzero

Milan, opportunità dall’Arsenal: Xhaka rompe con i Gunners e finisce sul mercato

Il centrocampista dell’Arsenal, Granit Xhaka, è al capolinea della sua avventura all’Emirates. Lo svizzero può interessare al Milan.

E’ costata cara a Granit Xhaka la reazione al momento della sostituzione durante il match contro il Crystal Palace.

Il caso scoppia il 27 ottobre

Il caso Xhaka scoppia lo scorso 27 ottobre, durante la gara di campionato Arsenal-Crystal Palace. I Gunners, avanti di due reti, si fanno raggiungere sul pareggio dagli ospiti: a quel punto, Emery richiama il centrocampista svizzero in panchina, per inserire un attaccante. Il 27enne non gradisce, uscendo dal campo viene sommerso dai fischi di Emirates ai quali reagisce portandosi la mano all’orecchio, togliendosi la maglia e prendendo direttamente la via degli spogliatoi, senza passare dalla panchina. 
Un comportamento che non è passato inosservato, amplificato dal fatto che Xhaka ha la fascia di capitano al braccio.

https://www.youtube.com/watch?v=ahp-_2OhXhc

Scuse e punizione, è rottura

Le conseguenze per Xhaka sono pesanti: il classe ’92 perde i gradi di capitano (in favore di Aubameyang), il posto da titolare e finisce sul mercato. A poco sono servite le scuse e le giustificazioni. La sua avventura all’Emirates è ormai al capolinea.

Xhaka, occasione Milan

La frattura, infatti, sembra difficile da ricomporre: i tifosi lo hanno tagliato fuori e anche Emery ha fatto capire che può fare a meno dell’ex Monchengladbach. I numeri, come riporta calciomercato.com, gli darebbero ragione: con Xhaka in campo l’Arsenal ha giocato 50 partite, conquistando 26 vittorie, con una media gol di 1,8, senza è scesa in campo 23 volte, con 17 vittorie e una media gol di 2,6.
Il nativo di Basilea è così sul mercato: il Milan, alla ricerca di un profilo d’esperienza, potrebbe fiutare l’affare per gennaio.

ultimo aggiornamento: 07-11-2019

X