Milan, ora è crisi: secondo i sondaggi Montella è il colpevole

Si apre il processo al Milan, Vincenzo Montella l’indiziato numero uno per il momento della squadra.

chiudi

Caricamento Player...

In crisi di gioco e risultati, il Milan è ormai sulle prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi, purtroppo, al contrario di quanto immaginato ad inizio stagione, in senso negativo. I rossoneri, reduci da tre sconfitte consecutive in campionato e uno scialbo pareggio in Europa League, hanno scoperto il fianco alle polemiche dei tifosi che, inevitabilmente, così come la società, ha aperto una caccia alle streghe.

Milan, sul banco degli imputati ci finisce Montella

Il primo indiziato per il momento negativo del Milan, stando a un sondaggio riportato da La Gazzetta dello Sport sarebbe Vincenzo Montella. La notizia in realtà non stupisce, anzi è quasi inevitabile come insegna la storia del pallone. Secondo i tifosi rossoneri la crisi passerà; nell’occhio del ciclone è finita anche la dirigenza ma il responsabile resta Montella, reo di non aver ancora dato un gioco alla squadra e di non essere ancora riuscito a trovare i suoi undici titolari. Pesa anche la querelle Suso, con lo spagnolo costretto a giocare fuori ruolo così come Giacomo Bonaventura.