Paquetà, il brasiliano potrebbe giocare più vicino alla porta

Milan, salgono le quotazioni di Paquetà. Giampaolo pensa a un ruolo diverso per il brasiliano

Lucas Paquetà è rientrato dalla Nazionale e è pronto a giocare a Verona. Nel frattempo, il tecnico del Milan potrebbe cambiargli posizione.

Lucas Paquetà è rientrato giovedì a Milanello di rientro da Los Angeles, dove il Brasile ha perso in amichevole contro il Perù. Mezzora scarsa in campo per l’ex Flamengo, il quale ha giocato prevalentemente sulla trequarti.

Paquetà, Giampaolo gli cambia ruolo?

Secondo quanto pubblicato da La Gazzetta Sportiva oggi in edicola, in casa Milan è aperto il dibattito sulla posizione in campo del 22enne brasiliano. Mister Giampaolo lo ha definito fin da subito come una mezzala e quindi da collocare a sinistra nel 4-3-1-2. Allo stesso tempo, il tecnico rossonero fece notare come Paquetà – molto istintivo – dovesse diventare “più europeo“, ossia più concreto e attendo anche alla fase difensiva.
Adesso, dopo la modifica tattica con due trequartisti (Suso e Castillejo) alle spalle di un’unica punta centrale (Piatek), ecco che il carioca potrebbe puntare a uno dei due posti da mezza punta.

Lucas Paquetà
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Posizione ibrida

Come si è notato nel secondo tempo di Milan-Brescia, potendo giocare più in avanti e in spazi più ampi, Paquetà può sfruttare maggiormente le proprie qualità, sia di suggeritore che di finalizzatore.
La soluzione potrebbe essere quella di impiegare Paquetà più avanti, con Calhanoglu a centrocampo sul lato mancino, fluttuando tra Piatek e Suso, il quale agirebbe prevalentemente decentrato sulla destra. Del resto, il talento carioca sa fare sia la mezzala che il trequartista. Già da stasera, al “Bentegodi” contro il Verona, la prima chance…

ultimo aggiornamento: 15-09-2019

X