Milan, parla Cafù: “Spero che possa tornare a vincere in Italia e in Europa”

L’ex terzino del Milan Cafù ha parlato del nuovo Milan: “Restano una grande società. Solo con le spalle forti si può uscire fuori dalle situazioni difficili”.

chiudi

Caricamento Player...

119 presenze e 4 reti dal 2003 al 2008: questi sono alcuni dei dati statistici del terzino brasiliano Cafù, soprannominato pendolino per come correva sulla fascia destra. Il giocatore ha fatto parte forse di una delle squadre più forti di tutti i tempi vincendo subito la Supercoppa Europea nel 2003 contro il Porto e poi nel 2007 in una anno fantastico per il Milan che ha vinto anche la Champions League e il Mondiale per Club. Il terzino brasiliano ha parlato del nuovo ciclo dei rossoneri.

Cafù parla del nuovo Milan: “Hanno bisogno di tempo ma spero che ritornino a vincere sia in Italia che in Europa”

Cafù ai microfoni de Il Mattino ha parlato del nuovo Milan che sta nascendo: “Hanno vissuto – dice il terzino brasiliano – dei periodi un po’ problematici ma restano una grande società. Anche ad altri club è capitato di attraversare momento non semplici ma se hai le spalle forti ne viene fuori alla grande. Io spero e mi aspetto che possa tornare ad essere competitivo per vincere sia in Italia che in Europa come abbiamo fatto ai miei tempi”.