Milan, parla l'avv.Rigo: "Ibra è stato vicinissimo al ritorno"

Milan, parla l’avv.Rigo: “Ibra è stato vicinissimo al ritorno”

L’avvocato Rigo, vicino a Mino Raiola, ha commentato su TMW la trattativa, poi fallita, per il ritorno di Ibra a Milano

Ibrahimovic al Milan: un sogno che, per il club rossonero, è stato vicinissimo a diventare realtà. Questo secondo la ricostruzione dell’avvocato Vittorio Rigo, collaboratore del super procuratore Mino Raiola. Rigo ha raccontato su Tuttomercatoweb alcuni retroscena della trattativa che, ad un certo punto, sembrava ormai cosa fatta. L’arrivo di Gazidis al timone del club ha poi allontanato le parti, fino al definitivo tramonto della romantica idea di rivedere lo svedese di nuovo con la casacca del Diavolo. Ecco alcuni dettagli del mancato colpaccio.

L’avv.Rigo: “Milan-Ibra? Opzione seriamente valutata”

Credo che sia stata una possibilità valutata in maniera seria da entrambe le parti. Potevano esserci – ricorda Rigo a TMW – elementi utili sia per il calciatore che per il club. Il Milan aveva bisogno di uno come Ibra e di ciò che può dare al calcio, che è ancora molto. Zlatan, dal canto suo, era disposto ad accettare questa sfida di ritorno“.

Poi ci sono state altre scelte, altre decisioni. Ora il Milan deve comunque pensare a gettare le basi per un futuro che lo riporti nel posto in cui merita“. Su Donnarumma, assistito di Raiola: “La qualità del giocatore sta venendo fuori, nonostante la tempesta e tutto quello che è stato detto. Sta crescendo e si sta confermando: non è facile, quando si raggiungono questi livelli“.

Lazio-Milan, Ibrahimovic
Lazio-Milan, Ibrahimovic

Milan: continua il rebus attaccante per Leonardo

Higuain, Morata, Piatek? Leonardo sfoglia la margherita, per capire con quale attacco si ritroverà la squadra alla fine del mercato di gennaio. I mal di pancia di Higuain, ormai, sono evidenti. Gattuso spera di convincere il giocatore a rimanere almeno fino a giugno, ma il richiamo del Chelsea è molto forte.

Il mercato, però, al momento è bloccato per i rossoneri. Morata infatti preferisce un ritorno in Spagna, mentre Piatek rimarrà al Genoa almeno fino a giugno.

ultimo aggiornamento: 15-01-2019

X