Milan, parla Musacchio: "Giampaolo? Lavora tantissimo"

Milan, parla Musacchio: “Giampaolo? Lavora tantissimo”

La presentazione della seconda maglia del Milan, integralmente bianca, è l’occasione per parlare di mister Giampaolo con Mateo Musacchio. Ecco le sue parole

Il colore bianco, in casa Milan, fa rima con emozione, ricordi, trionfi ancora ben impressi nella mente dei tifosi rossoneri. Bianca è stata, infatti, la casacca dei ripetuti trionfi in Coppa dei Campioni/Champions League: Atene 2007, Manchester 2003, Atene 1994, Vienna 1990, Barcellona 1989 e Londra 1963. Il Milan ha agguantato sei dei sette massimi trofei continentali con la sua storica seconda maglia, totalmente bianca con inserti rossoneri nelle maniche e nel colletto. Una magia che, quest’anno, è stata ripetuta. Musacchio, ai microfoni della tv ufficiale, ha fatto a margine della presentazione della nuova maglia da trasferta alcune considerazioni riguardanti mister Giampaolo e il futuro della squadra.

Musacchio: “Con Giampaolo lavoriamo bene, possiamo essere la sorpresa”

Mi piacerebbe molto vincere un trofeo con la maglia bianca, che è sinonimo di grandi trionfi per il Milan. Anche se, alla fine, quello che conta davvero è lo stemma sulla maglia. Personalmente ho la stessa voglia del primo giorno in cui sono arrivato: al Milan sono felice. Giampaolo? E’ uno che lavora tantissimo, cura tutti i dettagli e ha un’idea di gioco molto chiara. La scorsa è stata una buona stagione complessivamente, ma nella nuova vogliamo fare meglio. Per come stiamo lavorando, credo che il Milan possa essere la bella sorpresa del campionato.

Mateo Musacchio Milan

Le cifre di Musacchio al Milan

Difensore centrale, classe 1990, Mateo Musacchio è approdato al Milan nell’estate del 2017 per la cifra di 18 milioni di euro. Le sue statistiche ci parlano di un maggior impiego nel corso dell’ultima delle sue due stagioni in rossonero. Primo anno con 22 presenze ufficiali e una rete in Europa League. L’anno successivo, invece, sono arrivate 33 presenze con un gol. Il calciatore sudamericano vanta anche sei presenze in nazionale maggiore: l’ultima risale al marzo del 2017.

ultimo aggiornamento: 26-07-2019

X