Milan, Pietro Pellegri guarda altrove: la classifica condanna i rossoneri

La classifica condanna il Milan: Pietro Pellegri accantona i rossoneri e guarda altrove.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver conquistato un discreto vantaggio su tutte le concorrenti in corsa, il Milan rischia ora di perdere clamorosamente Pietro Pellegri, l’attaccante genoano che fa gola a mezza Europa e a quasi tutta Italia. In estate Massimiliano Mirabelli era stato bravo a gettare le basi per una trattativa che sembrava orma consolidata, almeno prima dell’inizio della stagione in corso…

Pietro Pellegri brilla, il Milan no: l’attaccante azzurro cambia idea e sceglie altre destinazioni

Se Pellegri si è reso protagonista di un inizio di stagione maiuscolo, il Milan in maniera inversamente proporzionale ha visto crollare le ambizioni di inizio anno a suon di sconfitte e prestazioni deludenti. L’entusiasmo intorno alla squadra e alla dirigenza si è presto trasformato in frustrazione e/o disillusione, due sentimenti che i tifosi rossoneri hanno imparato a conoscere sin troppo bene nel corso degli ultimi anni. E in vista del mercato di gennaio i milioni rimasti a disposizione di Mirabelli da soli non bastano: i giocatori cercano sicurezza, stabilità e una squadra che abbia una sua dimensione, tutto quella che al momento manca al Milan, in grado di dare filo da torcere alla Roma e poi sparire contro l’AEK.