Il lavoro di Pioli sul Milan prosegue: dopo la compattezza ritrovata, adesso il tecnico cerca di sviluppare una nuova mentalità offensiva

Cercare di trasformare una squadra con tanti problemi in poco più di un mese non è affatto operazione semplice. Stefano Pioli, subentrando a Marco Giampaolo, ha deciso di accettare una sfida assai complicata: quella di dare un’anima a un gruppo di giocatori che con Giampaolo sembrava completamente alla deriva. Un compito che finora il tecnico ha assolto soltanto a metà. Se infatti è vero che il Diavolo ha mostrato nelle ultime uscite una certa compattezza dalla cintola in giù, è anche chiaro come i rossoneri abbiano uno degli attacchi più sterili d’Italia. La nuova missione di Pioli, dunque, sarà quello di dare una nuova mentalità offensiva a Piatek e compagni.

Milan, la sfida di Pioli: creare una squadra dalla mentalità offensiva

Il quotidiano Tuttosport ha evidenziato l’importanza del lavoro psicologico svolto da Stefano Pioli. Fare gruppo è la priorità del tecnico: ne è la riprova la cena organizzata dalla squadra in un noto ristorante milanese, con l’allenatore che poi ha pagato il conto per tutti.

Chiaro che una cena conviviale, però, non basta per scalare la classifica. Occorre creare un Milan dalla mentalità offensiva più spiccata. Come? Sbloccando un Piatek mai così sfiduciato e depresso. Cercando poi di esaltare le qualità di un Suso che deve ricominciare a sentirsi al centro del progetto. Alternando nel migliore dei modi un Bonaventura in rampa di lancio e un Calhanoglu che in queste ultime gare ha dato segni di risveglio importanti.

Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan
Stefano Pioli

Parma primo crocevia

La gara prevista domenica 1 dicembre a Parma rappresenta, senza dubbio, un importante crocevia per la possibile ripresa del Milan. Il ciclo terribile con tutte le big del campionato è ufficialmente finito: adesso Romagnoli e compagni andranno ad affrontare tutte squadre alla portata. Sarà ora, dunque, che il lavoro di Pioli verrà valutato per intero.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
attacco calcio milan Pioli Serie A

ultimo aggiornamento: 29-11-2019


Milan, tegola Duarte: ora tutto su Demiral

Milan, ecco il possibile impatto di Ibrahimovic sul bilancio del club