Milan: Pioli rivela tutte le tensioni in squadra
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: Pioli rivela tutte le tensioni in squadra

Stefano Pioli

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, discute della preparazione della squadra in vista della sfida contro il Napoli.

Stefano Pioli, l’allenatore del Milan, ha apertamente discusso della necessità di mantenere una “tensione giusta” all’interno della squadra, soprattutto dopo la recente sconfitta contro il PSG. La tensione, secondo Pioli, serve come catalizzatore per migliorare e correggere gli errori commessi. La sfida imminente contro il Napoli è vista come una possibilità di redenzione, dove il Milan cerca di superare gli ostacoli recenti, come l’inconsistenza in attacco, ed emergere vittorioso.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Parla così su Calabria: “Si è parlato di nervi tesi, ma è giusto che sia così. Nervi tesi giusti, ecco. E con Calabria è tutto risolto”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Analisi delle performance recenti

Pioli ha espresso preoccupazione per gli errori commessi nelle ultime partite, evidenziando una mancanza nel “passaggio finale” che ha ostacolato la squadra dal segnare. Questa osservazione mette in evidenza la necessità di una maggiore concretezza in fase offensiva. La capacità del Milan di arginare le minacce offensive del Napoli, come la versatilità di Kvara, sarà cruciale per assicurare una performance solida.

Consigli pratici ai giocatori

Pioli ha fornito consigli pratici a giocatori come Reijnders, enfatizzando la necessità di migliorare l’ultimo passaggio. L’allenatore crede nella capacità del suo team di recuperare e ha menzionato il miglioramento notevole rispetto alla sfida con il Chelsea dell’anno scorso. L’attenzione, la concretezza e un atteggiamento diverso sono ora necessari per elevare il livello del gioco.

Nel capitolo infermeria, Pioli ha confermato la disponibilità di Okafor e Jovic, mentre Loftus-Cheek deve ancora recuperare da un’influenza addominale. L’allenatore ha anche riflettuto sulla crescente comprensione tattica e la coerenza del team, enfatizzando l’importanza di mantenere un approccio umile e di apprendimento per migliorare continuamente. Con le riserve come Krunic e Adli che continuano a dimostrare la loro competenza, Pioli si mostra ottimista sul percorso di crescita della squadra, promettendo di mantenere la loro identità core nelle sfide future.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2023 17:17

Inter-Roma: clamoroso, multa per chi fischia Lukaku, la cifra

nl pixel