Il destino di Diego Laxalt sembra segnato: l’uruguaiano andrà via dal Milan. Le due piste più probabili sono quelle che portano in Inghilterra e allo Zenit

Non si sa ancora la sua destinazione finale, ma un elemento è ormai chiaro. Diego Laxalt sembra ormai sempre più lontano dal progetto-Milan targato Giampaolo. Sono tanti gli elementi che lo fanno supporre. In primis, va considerato come la catena difensiva di sinistra dei rossoneri è satura: Rodriguez sarà confermato e si giocherà il posto con Theo Hernandez, attualmente ai box per infortunio. Ivan Strinic, poi, al momento non ha mercato: l’unico che può essere piazzato pare dunque essere l’esterno uruguaiano.

Milan: due piste per Laxalt. Zenit o Premier?

Radiomercato, a tal proposito, evidenzia come al momento siano due le destinazioni possibili per il sudamericano. La prima è lo Zenit San Pietroburgo, ancora a caccia di un calciatore mancino a tutta fascia. Sembrano invece tramontate le possibilità che l’ex Inter, Bologna e Genoa possa finire a Torino sponda granata o Atalanta.

Ci sarebbero, invece, alcune squadre di Premier League interessate a lui. Il suo agente, intanto, sarà nelle prossime ore in Italia per discutere con la dirigenza rossonera il futuro del suo assistito.

Diego Laxalt Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Le cifre di Laxalt al Milan

Diego Laxalt, classe 1993, ha secondo il portale Transfermarkt un valore di mercato di 12 milioni di euro. L’uruguaiano è giunto in rossonero il 17 agosto dello scorso anno per la cifra di 17 milioni di euro (più un ulteriore milione di bonus). Cresciuto nelle giovanili del Defensor, Laxalt ha vestito in Italia le maglie di Inter, Bologna, Empoli e Genoa.

Lo scorso anno il calciatore ha giocato 20 gare in Serie A, più 4 in Coppa Italia: un primo anno deludente al Milan, nonostante i rossoneri per lui abbiano investito una somma significativa. Le possibilità che l’esterno mancino abbandoni Milano durante questa sessione di mercato, quindi, stanno aumentando in maniera considerevole.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Laxalt mercato milan premier Zenit

ultimo aggiornamento: 05-08-2019


Milan, il dilemma di Suso: puntare su di lui o virare su Correa?

Ex Milan: Gattuso dice no al Nantes. Sullo sfondo David Beckham e Miami