Giampaolo lo teneva ai margini, mentre Pioli lo ha messo al centro del progetto: Krunic, ora, è diventato un perno del centrocampo del Milan

Il percorso dalla polvere all’altare (e anche viceversa) può essere spesso molto veloce. Fino alla gara tra Milan e Lazio lo spazio per Rade Krunic in rossonero era stato praticamente nullo. Il centrocampista bosniaco, classe 1993, era arrivato dall’Empoli come uno dei giocatori potenzialmente prediletti dall’ormai ex allenatore del Diavolo Marco Giampaolo. I due si erano incrociati proprio in Toscana: Krunic sembrava, per la sua duttilità unita a buone doti tecniche, un giocatore ideale nello scacchiere dell’allenatore abruzzese. Il terribile inizio di campionato del Milan, però, era stato assai negativo anche per il calciatore, sempre relegato in panchina. La svolta c’è stata con l’avvento di Pioli: dalla gara con la Lazio in poi, infatti, il numero 33 rossonero è diventato un titolare ormai inamovibile.

Milan, finalmente in evidenza le qualità di Krunic l’equilibratore

La partita di campionato con i biancocelesti di tre settimane fa, per Rade Krunic, è stato un vero e proprio spartiacque. Mister Stefano Pioli ha deciso infatti di puntare su di lui, complice la grande tensione esistente tra Kessie e il Milan e lo stato di crisi ormai permanente da parte di Lucas Biglia. La prova del bosniaco, nonostante il ko nel finale, era stata egregia, riuscendo ad annullare Milinkovic e a dare il giusto equilibrio tra i reparti.

Un calciatore prezioso, la cui titolarità è stata poi riproposta sia contro la Juventus che con il Napoli. Tre gare dal coefficiente di difficoltà molto alto, in cui il ragazzo classe 1993 ex Verona ed Empoli si è messo in mostra con qualità tattiche fuori dal comune. L’equilibratore Krunic, com’è stato definito oggi da Tuttosport, è un uomo indispensabile per Pioli.

Rade Krunic
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Le cifre di Krunic in rossonero

Rade Krunic ha disputato finora 5 partite in Serie A, mettendo a referto un assist. Sono soltanto 303 i minuti finora disputati dall’ex calciatore dell’Empoli. La sicurezza è che, già dalla prossima gara col Parma, il suo minutaggio aumenterà in maniera esponenziale.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Empoli Krunic mercato milan Pioli

ultimo aggiornamento: 28-11-2019


Milan: Romagnoli piace alle big europee, ma è incedibile

Mercato Milan: per l’attacco torna di nuovo calda la pista Jovic