Milan, Rangnick a un passo. Paolo Maldini in bilico

Milan, Rangnick a un passo. Maldini in bilico

Milan, Rangnick sarà il nuovo allenatore e direttore tecnico del club rossonero. Paolo Maldini in bilico, per lui un ruolo di rappresentanza.

Il nuovo Milan ripartirà da Rangnick, che ricoprirà il doppio ruolo di allenatore e tecnico. Salvo clamorosi colpi di scena, l’avventura di Stefano Pioli alla guida dei rossoneri si concluderà al termine della stagione. E anche Paolo Maldini potrebbe lasciare il nuovo progetto rossonero.

Milan, Rangnick a un passo. Sarà allenatore e direttore tecnico

Stando a quanto emerso in queste ore, il Milan avrebbe di fatto formalizzato l’arrivo di Ralf Rangnick sulla panchina per la prossima stagione. L’ex Lipsia assumerà anche il ruolo di direttore tecnico. Inoltre dovrebbe occuparsi anche del Settore Giovanile del club e della parte medica.

Di fatto sarà il pilastro del club. La dirigenza rossonera consegnerà a lui le chiavi del progetto nella speranza che il Diavolo, dopo tanti anni di Purgatorio, possa tornare nell’Olimpo del calcio nazionale internazionale.

Ralf Rangnick
2020 archivio Image Sport / Calcio / Lipsia / Ralf Rangnick / foto Imago/Image Sport

Pioli, addio a fine stagione

Per Stefano Pioli l’epilogo sembra scontato. Addio a fine stagione e tanti saluti. Anche se in questa fase finale del campionato il tecnico rossonero sta portando a casa risultati inaspettati cambiando il volto a una classifica che sembrava irrimediabilmente compromessa.

Maldini in bilico

Se il cambio di allenatore non rappresenta un clamoroso colpo di scena, il possibile addio di Paolo Maldini potrebbe avere conseguenze e creare una frattura tra la dirigenza e la tifoseria. Nella nuova organizzazione del club Maldini dovrebbe ricoprire un ruolo di rappresentanza che secondo i bene informati non dovrebbe accettare.

ultimo aggiornamento: 07-07-2020

X