Milan, rinnovo Donnarumma: primo incontro con Raiola

Milan, rinnovo Donnarumma: ieri primo incontro con Raiola

Mino Raiola ha incontrato ieri Boban e Maldini: tra gli obiettivi c’è quello di giungere a un accordo per il rinnovo di Donnarumma col Milan

L’affaire Ibra stimola, ovviamente, l’interesse dei giornali sportivi e le fantasie dei tifosi. L’incontro che è avvenuto ieri tra Mino Raiola da una parte e dall’altra Zvone Boban e Paolo Maldini ha riguardato anche il destino di calciatori già legati al Milan. C’è Bonaventura, il cui contratto scade nel 2020: quindi Romagnoli e Suso, i quali a breve entreranno a far parte in via ufficiale della scuderia del procuratore italo-olandese. Quindi, c’è la trattativa probabilmente più spinosa: quella relativa al rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma. Le parti non hanno raggiunto ancora un accordo. La volontà del Milan, però, è quella di legare a sé con ancor più forza uno dei migliori prodotti del suo settore giovanile.

Il Milan vuole legare a sé Donnarumma: contatti con Raiola per il rinnovo

Le parti, come riferisce la Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna, si sono incontrate in un albero vicino alla stazione Centrale di Milano. Nello stesso luogo in cui, fra l’altro, c’è stato anche un summit tra Boban e l’altro super-procuratore Jorge Mendes.

Il lavoro più importante sarà quello di trovare una sintesi tra due basi di partenza piuttosto distanti, almeno sulla carta. Il problema, infatti, è legato alla volontà da parte di Gazidis di andare progressivamente a ridurre il monte ingaggi. Un aumento al già corposo stipendio di Donnarumma, quindi, andrebbe in direzione contraria. Raiola, dall’altra parte, spingerebbe per un aumento dagli attuali 6 milioni addirittura a 8 circa. Il lavoro di mediazione, dunque, non mancherà affatto.

Gianluigi Donnarumma
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Ibra decisivo?

Un elemento che però potrebbe portare al buon esito della vicenda è legato al fatto che Milan e Raiola stanno trattando su più tavoli. Uno di quelli più ricchi, al momento, è legato proprio all’affare che potrebbe portare Zlatan Ibrahimovic al Milan otto anni dopo. Si parla di un ingaggio da 6 milioni di euro per 18 mesi. Se l’affare andasse in porto, probabilmente, la posizione di Raiola su Donnarumma diventerebbe più malleabile.

ultimo aggiornamento: 21-11-2019

X