Milan: ritornano i problemi, Origi può tornare in rosa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: ritornano i problemi, Origi può tornare in rosa

Sede Milan

Il dilemma di Nottingham: prestazioni deludenti e possibile ritorno al Milan, Origi può diventare un grande problema.

Divock Origi, attaccante belga, si trova attualmente in un momento cruciale della sua carriera. Ceduto in prestito dal Milan al Nottingham Forest, con diritto di riscatto, Origi ha avuto un impatto minore di quanto sperato nella Premier League, totalizzando solo 152 minuti di gioco. Questa situazione solleva interrogativi sulla sua permanenza in Inghilterra e sul possibile ritorno a Milanello.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Sede Milan
Sede Milan

La stagione di Origi: tra speranze e delusioni

La stagione di Origi al Nottingham Forest è stata finora una delusione. Le aspettative erano alte quando il club inglese ha acquisito l’attaccante, ma il suo contributo è stato limitato. I soli 152 minuti giocati in Premier League sono un chiaro segnale delle difficoltà incontrate dall’ex giocatore del Liverpool in questo nuovo ambiente.

Riscatto incerto: la valutazione del Nottingham

Per trasformare il prestito in un trasferimento definitivo, il Nottingham Forest dovrebbe pagare al Milan una somma di 5 milioni di euro. Nonostante sia una cifra gestibile per un club della Premier League, le prestazioni sotto le aspettative di Origi hanno messo in dubbio questa possibilità. Il rendimento dell’attaccante non ha convinto la dirigenza del Nottingham, rendendo incerto il suo futuro nel club.

In caso di mancato riscatto, Origi potrebbe fare ritorno al Milan nella prossima estate. Questo scenario potrebbe aprire nuove dinamiche sia per il giocatore sia per il club milanese. Il Milan, avendo già investito in Origi, potrebbe trovarsi in una posizione delicata, dovendo valutare se puntare nuovamente su di lui o cercare alternative sul mercato.

In conclusione, la situazione di Divock Origi rimane incerta. Il suo scarso impiego nel Nottingham Forest e le prestazioni non all’altezza delle aspettative pongono seri dubbi sul suo futuro nel club inglese. Il Milan osserva con attenzione, consapevole che il ritorno di Origi potrebbe rappresentare una sfida sia per il giocatore sia per la squadra. La prossima estate sarà quindi decisiva per determinare il percorso di carriera di Origi, un talento che ancora deve dimostrare il suo vero valore sul palcoscenico del calcio internazionale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2023 18:54

Akor Adams, la nuova stella nigeriana nel mirino del Milan: il prezzo

nl pixel