PRIMAVERA: Milan-Roma 1-7, sconfitta disastrosa per i rossoneri

Campionato Primavera, Milan-Roma 1-7: i ragazzi di Lupi escono dal campo sconfitti pesantemente dai giallorossi. Lupi: “Difficile dare una spiegazione, mi assumo tutte le mie responsabilità”.

Brutta sconfitta per i rossoneri in campionato nella 2^giornata, sul campo di casa finisce 1-7 contro la Roma. La squadra di Alberto De Rossi è parsa fin da subito più quadrata e grintosa al centro del campo e negli ultimi metri, non ha avuto difficoltà nell’affondare un Milan, poco incisivo e mai realmente in partita. La prima frazione si è chiusa sul punteggio di 0-5 in favore dei giallorossi, nella ripresa nonostante i cambi di Lupi la musica non è cambiata fino al momentaneo 0-7, reso se possibile meno amaro grazie al gol di Bellanova al minuto ’80, per l’1-7 finale che non rende meno amara la sconfitta dei rossoneri.

Alessandro Lupi
Alessandro Lupi, tecnico del Milan (fonte foto https://twitter.com/acmilan_com_pl/media)

Milan-Roma 1-7, le parole dell’allenatore a fine partita: “Difficile trovare una spiegazione, è stato di certo sbagliato l’approccio, mi assumo tutte le mie responsabilità”

Il tecnico Lupi ha fine partita ha parlato a lungo in spogliatoio alla squadra cercando di evidenziare a caldo le numerose imperfezioni viste in campo. Infine alla stampa presente al campo Franco Ossola di Varese ha dichiarato: “Difficile trovare una spiegazione, è stato di certo sbagliato l’approccio, mi assumo tutte le responsabilità. Perdere 7-1 per un gruppo come il Milan fa malissimo, siamo una squadra giovane ma questo non è giustificabile. Abbiamo sbagliato sotto ogni punto di vista, mentale, fisico e tecnico. Dobbiamo lavorare, metterci in gioco, cercando di analizzare tutto quello che abbiamo sbagliato“.

ultimo aggiornamento: 23-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X