Nel campionato 1991/92 i rossoneri di Capello vincono lo scudetto succedendo alla formazione di Boskov. Milan-Sampdoria sigilla il dominio del Diavolo.

Il 1991 segna la vittoria dello scudetto da parte della sorprendente Sampdoria allenata da Boskov. Il Milan ha salutato Sacchi dopo un quadriennio stellare e affida la panchina all’emergente Fabio Capello. I rossoneri, fuori dalle coppe europee per la vicenda di Marsiglia, possono così concentrarsi completamente sul campionato con una formazione pressoché immutata. Il tecnico di Pieris avvia un’opera di rigenerazione di Baresi e compagni, da molto ritenuti al capolinea, e inserisce in pianta stabile i giovani Albertini e Simone.

Subito in testa

Puntando su una difesa d’acciaio, il Milan va in testa alla classifica e dopo un po’ di rodaggio ingrana la quinta: con una serie di vittorie consecutive il distacco dalle inseguitrici inizia a essere sensibile. I rossoneri non perdono mai, muovendo sempre la classifica e iniziando a creare il mito del “Milan degli Invincibili”.

Passaggio di consegne

Il ruolino di marcia prosegue anche nel girone di ritorno. Alla 27/a giornata, il 5 aprile 1992, c’è Milan-Sampdoria: il match ha i prodromi della successione al titolo nazionale. Non c’è partita. Rijkaard la sblocca al 34′ con un potente destro di prima intenzione dal limite dell’area. A inizio ripresa Evani bissa il vantaggio con un sinistro al volo di rara precisione. Dopo l’ora di gioco c’è gioia anche per il capocannoniere Van Basten, il quale ribadisce in rete un tiro di Albertini deviato sulla traversa. Nei minuti finali c’è spazio anche per il gol di Massaro (servito da Donadoni) e per Albertini, il quale supera ancora Pagliuca con un destro che si infila sotto l’incrocio dei pali. In mezzo, Vialli realizza il classico gol della bandiera. Un mese più tardi, a Napoli, il Milan festeggerà la matematica vittoria del 12° scudetto, il primo di un fantastico tris…

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
campionato 1991/92 Massaro milan rijkaard Sampdoria Tutto Milan van basten

ultimo aggiornamento: 13-02-2018


Totti su Spalletti: “Con lui non ho mai avuto un confronto e mai ci sarà”

Milan, Jankulovski su Gattuso: “Mi auguro segua l’esempio di Ancelotti”