Sensi, il Milan lo seguirà da vicino nel match contro il Sassuolo

Milan, contro il Sassuolo occhi puntati su Sensi. I neroverdi vogliono 25 milioni

Il centrocampista Stefano Sensi continua a rimanere nei radar rossoneri. In occasione di Milan-Sassuolo sarà osservato da vicino.

Domani pomeriggio alle 18.00 si giocherà a San Siro Milan-Sassuolo. Nel match contro i neroverdi, la dirigenza rossonera monitorerà da vicino Stefano Sensi.

Incontro tra le due società

Secondo quanto appreso da calciomercato.com, a margine della gara di San Siro il dg Leonardo incontrerà Giovanni Rossi, direttore sportivo del club emiliano. L’interesse del Milan per Sensi è noto, dato che il giocatore classe ’95 è stato trattato già a gennaio.

Stefano Sensi
Fonte foto: https://www.facebook.com/stefanosensi10/

La valutazione

La società di via Aldo Rossi, in vista del mercato estivo, valuta le operazioni per la campagna di rafforzamento. Sensi, 23 anni, è un profilo che piace al Milan: ricorda a livello tecnico-tattico e atletico Verratti, il quale fu portato al Psg dall’allora responsabile del mercato dei parigini, Leonardo.
La valutazione del Sassuolo si aggira sui 25 milioni. Una cifra importante che il Diavolo potrebbe abbassare per la parte cash inserendo nella trattativa – già imbastita – il cartellino del portiere Plizzari, molto apprezzato dai neroverdi.

Gli occhi di San Siro

Dal canto suo, il giocatore gradisce e non poco l’eventuale destinazione meneghina. Nel frattempo, domani dovrà dare una bella dimostrazione delle proprie qualità a Leonardo e Maldini, presenti in tribuna.
Sensi non rappresenta la primissima soluzione per il centrocampo ma, qualora i margini di spesa fossero ristretti, rappresenterebbe la miglior pista da seguire. Giovane e già ne giro della Nazionale di Mancini.

ultimo aggiornamento: 01-03-2019

X