Milan, senti Enrico Fedele: “Insigne? Possibile scambio con Bakayoko”

Il giornalista porta avanti un’ipotesi suggestiva: quella che vedrebbe Lorenzo Insigne al Milan, con Bakayoko prima riscattato e poi girato al Napoli

Insigne-Milan? Solo un’ipotesi per adesso: da remota notizia di fanta-mercato, però, la possibilità che il folletto partenopeo possa trasferirsi all’ombra della Madonnina pare stia prendendo corpo. A riproporla è stato il giornalista Enrico Fedele che, nel corso di una trasmissione televisiva in una rete locale campana, ha specificato la presunta notizia-bomba. A suo parere Insigne è sempre più fuori dai radar di Ancelotti che, per il suo 4-4-2, avrebbe invece bisogno di un possente mediano da piazzare in mezzo al campo. Dall’altra parte, il Milan cerca invece un esterno d’attacco da affiancare a Piatek. Le volontà dei due club, quindi, convergerebbero.

Enrico Fedele: “Milan, Insigne si può fare”

Giocando col 4-4-2 – ha ribadito Fedele in una dichiarazione ripresa dal portale TuttomercatowebAncelotti non ha bisogno del regista ma di fisicità, per questo s’è parlato di uno scambio col Milan. Insigne può andare in rossonero con Bakayoko al Napoli dopo che il Milan lo avrà riscattato dal Chelsea“.

Nel caso in cui andasse a compimento, si tratterebbe di una delle operazioni di mercato più importanti della prossima sessione estiva. Lorenzo Insigne, infatti, è simbolo stesso della napoletanità all’interno della squadra del presidente De Laurentiis. Una sua cessione, quindi, farebbe molto rumore. I rapporti con Ancelotti pare si siano distesi dopo l’ultimo dialogo: vedremo se questo sarà sufficiente per far rientrare il malessere del calciatore.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne

Milan, Insigne per Bakayoko? Operazione molto complessa

L’operazione sembra, in ogni caso, piuttosto complessa. Insigne, infatti, è legato al Napoli da un contratto che lo blinda fino al 2022. Dall’altra parte, invece, il riscatto di Bakayoko da parte del Milan sembra tutt’altro che scontato. Più si allontana la prospettiva di entrare in Champions, maggiori sono le possibilità di un reciproco addio a fine anno: al Chelsea, infatti, andrebbero pagati 35 milioni di euro. Una cifra non da poco per una squadra sotto la lente d’ingrandimento dell’Uefa per il Fair Play Finanziario.

ultimo aggiornamento: 02-05-2019

X