Milan, senti Everton: “Sono pronto per l’Europa, rossoneri grande club”

Everton, esterno offensivo del Gremio e vincitore della Copa America col Brasile, si dichiara pronto all’arrivo in Europa. Il Milan smentisce

La gioia per il primo trofeo con la nazionale brasiliana è grande. Questa vittoria in Copa America, per Everton Soares, può realmente costituire il trampolino di lancio verso esperienze ancor più grandi: possibilmente nel Vecchio Continente, culla del calcio e sede delle società più ricche e gloriose del pianeta. La società rossonera ha smentito nei giorni passati qualsiasi interessamento sull’ala sinistra verde-oro. Qualche speranza, però, rimane in piedi.

Everton: il Milan è un grande club

Intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb, Everton Sousa Soares ha espresso tutta la sua felicità per il trionfo in sud america, parlando anche di prospettive di mercato.

Per me comincia una grande storia col Brasile, mi auguro di continuare a essere protagonista con questa Nazionale. Sono davvero felice per questa vittoria e voglio continuare così“. Sull’arrivo in Europa: “Penso di sì, ho lavorato proprio per questo. Mi piacerebbe misurarmi in Europa con calciatori di livello internazionale per imparare e crescere come uomo e come giocatore“. Quindi, ecco il passaggio sul Milan: “Il Milan è un grande club, sicuramente tra i migliori d’Europa“.

Everton
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=103592797278246&set=a.103592817278244&type=3&theater

Milan, l’acquisto di Everton sembra improbabile

Nonostante il bell’attestato di stima, è al momento improbabile che Everton diventi un giocatore del Milan. In primis c’è una problematica di livello tattico a impedirlo. Il calciatore, infatti, è un’ala sinistra pura. Il che gli impedirebbe di essere compatibile col sistema di gioco di mister Marco Giampaolo: nel 4-3-1-2 un giocatore come lui farebbe molta fatica a inserirsi negli schemi.

In seconda battuta, poi, va considerato il discorso relativo al costo molto elevato. Il Gremio da una valutazione alta del suo cartellino: circa 50 milioni di euro. Troppo per una società che, prima di impegnarsi in acquisti così onerosi, dovrebbe provare a vendere alcuni pezzi pregiati.

ultimo aggiornamento: 10-07-2019

X