Milan, senti il ct azzurro Mancini: “Squadra con ottimi giocatori”

Il commissario tecnico della nazionale italiana analizza il momento del Milan, elogiando Rino Gattuso e Gigio Donnarumma

E’ un momento di grande rinnovamento per il calcio italiano. L’alfiere di questo processo di cambiamento è, senza dubbio, il commissario tecnico della nazionale italiana Roberto Mancini. Un allenatore che ha già dimostrato di avere coraggio, come in occasione della prima convocazione di Zaniolo in azzurro, in un momento in cui il romanista non aveva neanche esordito in Serie A. Un Italia giovane, ovviamente, non può fare a meno dei gioielli rossoneri: capitan Alessio Romagnoli è l’erede del blocco difensivo juventino, mentre Gigio Donnarumma ha già preso in mano il testimone da Gigi Buffon.

Il ct Mancini sul Milan: “Squadra con ottimi giocatori”

Intervenuto ai microfoni di Tiki Taka, trasmissione di Sportmediaset condotta da Pierluigi Pardo, Roberto Mancini si è soffermato sul momento felice vissuto dal Milan, elogiando alcuni dei protagonisti principali. In primis, ovviamente, c’è Gennaro Gattuso, guida tecnica della squadra.

E’ una squadra con ottimi giocatori, soprattutto gli ultimi due acquisti di gennaio Paquetà e Piatek. La società sta costruendo una buona squadra, anche se ci vuole del tempo. Gattuso conosce bene il calcio: non so se volesse fare l’allenatore quando giocava, ma è un tecnico molto preparato“.

Roberto Mancini
Fonte foto: https://www.facebook.com/NazionaleCalcio/

Mancini su Donnarumma: “In azzurro va bene”

Gigio Donnarumma oggi spegne le sue prime venti candeline. Roberto Mancini ha parlato anche di lui, ricordando come, nonostante i tanti record già infranti, abbia ancora tanti margini di miglioramento. “Ha ritrovato serenità, dopo la scorsa tormentata stagione. E’ un ragazzo giovane che sta ancora maturando, nonostante le tante presenze in Serie A“.

Con la maglia azzurra poi – conclude il ct Mancini – è sempre andato bene, anche se a livello di portieri non abbiamo certo difficoltà. Oltre a lui, infatti, ci sono Sirigu, Perin e Meret“.

ultimo aggiornamento: 25-02-2019

X